24 Settembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Comiso. Lutto cittadino per la tragica morte dei quattro giovani stranieri.

1 min read

Comiso. 28 aprile 2021

Il Sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, unanimemente alla Giunta, proclamerà il lutto cittadino, in concomitanza con le esequie per i quattro ragazzi morti tragicamente in un incidente stradale. “Si è spezzato drammaticamente il loro sogno di vivere una vita migliore, in un pomeriggio di primavera”. Ha dichiarato il primo cittadino.

“ Konate Saidou, Barry Modou, Ceesai Lamin e Dallo Thierno, erano quattro giovani exstracomunitari con regolare permesso di soggiorno e regolare contratto di lavoro – ha commentato il indaco – erano bravi ragazzi e tre di loro, i più giovani del centro di accoglienza Bambino Gesù, frequentavano il CPIA di Comiso suscitando in tutti coloro che li hanno conosciuti e frequentati, umani sentimenti di affetto e strazio al contempo, per una morte così assurda. L’umano, legittimo sentimento di realizzazione, in una realtà più accogliente e dalle sicure prospettive di crescita, aveva condotto questi giovani, provenienti dall’Africa occidentale, ad approdare in Italia. Lontani dalle loro famiglie e dalla terra natale, hanno trovato qui una morte tragica e assurda. Vorrei che tutti i cittadini comisani – conclude commossa Maria Rita Schembari – si sentissero un po’ i fratelli, i padri e le madri di questi giovani uomini, il cui sogno di una vita migliore si è drammaticamente spezzato in un pomeriggio di primavera. Il lutto cittadino sarà proclamato in concomitanza con il giorno in cui si terranno le esequie”

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share