9 Dicembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

1 min read

Pozzallo. 8 novembre 2021

Efficace e tempestiva la risposta dei carabinieri del NOR della compagnia di Modica che nella nottata del 6 novembre scorso hanno tratto in arresto P.N. 55enne catanese, pluripregiudicato in particolare per reati contro il patrimonio. I militari dell’arma, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio segnatamente finalizzato alla prevenzione dei furti di veicoli, posizionatisi all’ingresso dello svincolo autostradale A18 Ispica – Pozzallo, notavano giungere a velocità sostenuta un’utilitaria. Intimato l’alt, il conducente, piuttosto che fermarsi si dava a precipitosa fuga accelerando la corsa. Ne scaturiva un inseguimento di 2 Km circa lungo l’autostrada in direzione Siracusa, sino a quando il malvivente abbandonava il veicolo dandosi alla fuga a piedi, ma il tempestivo intervento dei militari consentiva di bloccarlo nell’atto in cui il soggetto stava per scavalcare il guard-rail che divide la corsia di marcia con quella opposta. A seguito di accertamenti, veniva appurato che il veicolo, una Fiat Panda, era stata rubata, mentre era parcheggiata sulla pubblica via, la stessa notte, a Pozzallo. Sono scattate dunque le manette per il ladro fuori porta che dovrà rispondere del reato di furto aggravato. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Modica a disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Ragusa. A seguito del giudizio direttissimo, il Tribunale di Ragusa ha convalidato l’arresto disponendo la misura degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share