28 Ottobre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Allo studio il servizio di raccolta differenziata “porta a porta” in sostituzione dei cassonetti di vicinanza.

1 min read

Salvatore Cultraro

Acate (Rg), 16 dicembre 2014- Tra non molto anche nella piccola cittadina iblea, il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, “porta a porta”, in sostituzione dei “cassonetti di vicinanza”, potrebbe divenire una realtà. La giunta comunale, infatti, nell’ambito delle procedure operative ed amministrative riguardanti l’attuazione del Piano Industriale dei Servizi di Raccolta Integrata dei rifiuti urbani, ha proceduto all’istituzione di un Area di Raccolta Ottimale, apportando delle sostanziali modifiche allo stesso Piano Industriale, al fine di renderlo più funzionale e, quindi, migliorarne complessivamente l’efficacia e l’efficienza. E proprio fra le principali modifiche apportate, c’è quella della previsione del servizio di raccolta differenziata, porta a porta, che dovrebbe sostituire l’utilizzo dei, cassonetti di vicinanza, oltre all’individuazione del nuovo sito della piattaforma di conferimento e trattamento dei rifiuti urbani, nell’area comunale adiacente ai locali dell’ex macello di contrada Biddini.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share