24 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. “Casette del mercatino di Natale: facciamo chiarezza”. Nota del sindaco Fidone.

2 min read

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 13 gennaio 2024.-A seguito dei recenti attacchi da parte delle opposizioni, consiliare e non, le quali accusavano mancanza di mancanza di “trasparenza”, l’amministrazione comunale, sulla “gestione” delle casette natalizie, ottenute grazie ad un finanziamento regionale, dopo le esternazioni del titolare dell’azienda che ha gestito il tutto e dell’assessore alla Cultura Giuseppe Raffo è arrivata una nota chiarificatrice anche da parte del sindaco Gianfranco Fidone. “Il progetto La Them- si legge nel documento a firma del primo cittadino- è il primo progetto regionale natalizio che il comune di Acate è mai riuscito a intercettare, nella storia, mediante studio e sacrifici enormi. Grazie a questo progetto Acate dispone oggi di 7 casette in legno, che rimarranno alla città e totalmente a costo zero. La fornitura delle casette avviene tramite la regione e il Comune è un mero tramite. Il preventivo iniziale trasmesso alla regione riguardava casette vendute su un noto sito di vendite, di pregio inferiore, che la regione non ha considerato”. “La regione- recita ancora la nota- che si occupa di tutto compresi i preventivi, visti i tempi stretti, ha richiesto al comune di individuare un fornitore che si potesse occupare di installazione e di tutti gli adempimenti. Una ditta locale, che conoscete e a cui non vogliamo fare ulteriore pubblicità rispetto a quella totalmente gratuita che ha già fatto la Lista Caruso, ha trasmesso il proprio preventivo alla regione, anticipando una cospicua somma che, ad oggi, non ha nemmeno recuperato per intero. In altre parole, senza la generosità di questa ditta (che non solo non ha percepito nemmeno un centesimo, ma addirittura non ha recuperato nemmeno i costi sostenuti!), non avremmo avuto le nostre casette e il nostro magnifico mercatino natalizio, novità assoluta per Acate. È grazie al nostro lavoro, al nostro impegno e alla generosità dei privati, che è andato in porto l’ennesimo progetto per Acate, nel più totale rispetto della legge. Trasparenza in cosa? Nel ricercare un privato che anticipasse 10.500,00 euro, senza percepire un solo centesimo?”.

“Sappiamo- conclude la nota in tono sarcastico- che può far rabbia vedere che questa amministrazione sia così efficace e produttiva, ma la città è contenta di questo. A questo punto non resta che darvi un ultimo suggerimento: richiedete tutti gli atti, così potrete verificare la regolarità della procedura e, perché no, imparare qualcosa. E magari uscirete con un altro comunicato, in cui noi confidiamo, perché rischiate di diventare la nostra migliore pubblicità”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share