10 Aprile 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Fognatura ostruita in un civico di via Michele Amari.

2 min read

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 15 marzo 2021.- Grave emergenza igienico-sanitaria in via Michele Amari. Da settimane, ormai, un guasto alla rete fognaria, sta mettendo letteralmente in crisi una incolpevole famiglia residente in zona, nonché i residenti delle abitazioni limitrofe. Il problema sarebbe dovuto al cattivo riversamento dei liquami della abitazione privata nel condotto fognario comunale per una probabile ostruzione alla rete. La famiglia interessata, ormai nella più totale disperazione, ha più volte segnalato l’increscioso problema all’Ente Comune il quale si sarebbe limitato a mandare sistematicamente  un automezzo per l’Autoespurgo,  ribattendo, a quanto pare da discrezioni, con la ormai famosa e collaudata frase: “non abbiamo i soldi per effettuare lo scavo necessario”. Risoluzione questa, quella dell’espurgo provvisorio, inutile, oltre che dispendiosa, che non è riuscita a risolvere per nulla il problema. Dopo appena 24 ore dall’intervento dello specifico automezzo, infatti, il tombino esterno del pozzetto della fognatura non potendo svuotarsi nella rete fognaria “riesplode” riversando sistematicamente tutti i “liquami” per strada e conseguentemente davanti alle abitazioni limitrofe. Come è facile intuire la situazione igienico-sanitaria nel quartiere è di una estrema gravità. Oltre al persistente cattivo odore, oltre allo spiacevole spettacolo di residui di feci ed altro, presente sulla strada interessata, bisogna tener conto che i passanti, anche se con tutte le precauzioni del caso, spesso sono costretti a calpestare “questi rifiuti organici speciali”, portando a casa “batteri” ed altro. Intanto, alfine di salvaguardare la salute dei residenti, c’è chi ha deciso di informare le autorità sanitarie provinciali competenti ed il Prefetto, sporgendo regolare denuncia.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share