1 Marzo 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Josè Digeronimo alla ricerca delle proprie radici: da Panama ad Acate.

2 min read

Redazione Due, Acate (Rg), 19 marzo 2018.- Non poteva esserci regalo più bello per il suo cinquantesimo compleanno. Ovvero visitare la terra natia dei suoi antenati emigrati nei primi del 1900 in Argentina. E così, l’illustre figlio di Acate, anche se nato in America Latina, Josè Digeronimo ha potuto esaudire uno dei suoi sogni più ambiti, venire ad Acate e riscoprire le sue radici. Ad accoglierlo il sindaco Francesco Raffo, esponenti della Giunta comunale, e quasi tutti i componenti della sua famiglia, in modo particolare  il geometra Giuseppe Ramondazzo che ha coordinato, da giorni, i momenti salienti del riabbraccio. Il sindaco Raffo ha voluto porgere, all’illustre personaggio, il benvenuto ed il saluto a nome di tutta la cittadinanza in uno dei luoghi più prestigiosi della cittadina iblea: il Castello dei Principi di Biscari. “E’ per noi un privilegio averti qui come nobile cittadino di Acate- ha evidenziato Raffo- sappiamo il ruolo che svolgi a livello internazionale, quale membro della dirigenza del Canale di Panama, un incarico che indirettamente esalta anche il nome di Acate e quindi abbiamo ritenuto doveroso accoglierti in questo meraviglioso maniero che riassume la storia della nostra cittadina a partire dal 1494, anno della edificazione del castello e della fondazione di Acate. Non potevamo, pertanto scegliere una location migliore per un illustre figlio di Acate che porta alto nel mondo il nome della nostra cittadina”. Quindi il primo cittadino ha illustrato le potenzialità della Sicilia ed in modo particolare di Acate. “Il nostro territorio comunale- ha sottolineato Raffo- è uno dei più fertili e nobili d’Europa per le sue produzioni agroalimentari e vitivinicole che sono le prime al mondo e per una classe imprenditoriale di altissimo livello”. Visibilmente commosso ed emozionato, Josè Digeronimo ha ringraziato, grazie all’aiuto di una interprete la dottoressa Laura Raffo, tutti i presenti per l’affettuosa accoglienza. “Sono estremamente felice di trovarmi nella terra di mio nonno, oggi si avvera un sogno che temevo di non poter esaudire non essendo potuto venire mai prima. Ho voluto portare con me anche i miei figli affinchè anche loro possano vivere questi indimenticabili momenti e portare avanti in futuro, insieme a me, questo affettuoso legame con le nostre radici”. Il curriculum professionale e didattico di Josè Digeronimo è senz’altro di tutto rispetto. Oltre ad essere, tra l’altro, Direttore e membro del consiglio di amministrazione dell’Autorità Marittima di Panama, Presidente e membro del consiglio di amministrazione della Camera Marittima di Panama, membro e Presidente dei comitati per i trasporti e la logistica e dell’Ambiente della American Chamber of Comerce, ha avuto numerose esperienze di insegnamento quale : Professore – Maetrics in Business Administration con enfasi nel settore della logistica, multimodale o di spedizione presso l’Università di La Coruna-Latina di Panama; Docente – Corso di laurea in Management delle compagnie marittime presso l’Università Latina Commercio Estero di Panama;  Professore – Tecnico di amministrazione portuale sempre presso l’Università di Panama.

 

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share