23 Novembre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Lettera alla cittadinanza dell’avvocato Gianfranco Fidone, candidato a sindaco, per assicurare, in caso di vittoria, la propria costante presenza.

3 min read

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 29 settembre 2022.- Archiviate le consultazioni elettorali nazionali e regionali, ad Acate si ritorna in campagna elettorale. L’appuntamento questa volta è per le amministrative in programma per il prossimo mese di giugno. Una scadenza di grande importanza per la piccola cittadina iblea e che, da alcune indiscrezioni, sta registrando un numero considerevole di probabili candidati per la carica di primo cittadino. Dicevamo da “indiscrezioni” in quanto tutti i nomi dei “virtuali” pretendenti, per il momento, sono solo ufficiosi. L’unico ad aver “ufficializzato”, con un documento pubblico rivolto agli elettori, la propria volontà e disponibilità, a mettersi in gioco è l’avvocato Gianfranco Fidone, titolare dello studio legale vittoriese “Fidone Associati”, acatese di nascita e di fatto ma vittoriese di adozione. Uno stimato e meritevole professionista, che indubbiamente, in caso di vittoria, offrirebbe alla cittadina iblea, per la sua preparazione e competenza, delle ottime garanzie di buon governo. Ma tra gli elettori serpeggia qualche piccola perplessità legata al fatto che l’avvocato Fidone, abiti ed operi nella vicina Vittoria, con importanti impegni lavorativi anche a Roma, ci sarebbe quindi il timore che, in caso di elezione, la sua presenza ad Acate potrebbe essere sporadica e non continua. Perplessità che sono giunte anche al diretto interessato il quale con una lettera aperta rivolta alla cittadinanza ha voluto fornire delle rassicurazioni. “In questo momento- si legge nella missiva dell’avvocato Fidone- come spessissimo accade, mi trovo a Roma. Il lavoro mi porta qui da quasi 10 anni, ormai, e la capitale è diventata per me una seconda casa. E, da quasi 10 anni, ho trasferito la mia residenza a Vittoria, per motivi familiari. Giro l’Italia, grazie alla mia professione, e potrei risiedere in qualsiasi parte del mondo, perchè la mia casa, nell’ultimo decennio, sono stati i miei studi professionali e i Tribunali Amministrativi di tutta Italia. Da qualche mese ho annunciato pubblicamente la mia candidatura a sindaco del Mio paese, ACATE. L’unico appunto che mi viene mosso è che “Gianfranco sta a Vittoria” e che “Gianfranco è troppo impegnato”. Sono vere entrambe le cose, ma se qualcuno vuole condurre su questo la propria campagna elettorale (che dovrebbe parlare di Acate e non di me, fra l’altro) ne sarei molto ma molto lieto, perchè vorrebbe dire che questi signori sono molto poveri di argomenti e di contenuti. E allora, parto da una premessa: se mi sarà data fiducia, sarò l’umile servitore degli acatesi 7 giorni su sette, 24 ore su 24, per cinque anni. Posso permettermelo perchè dopo anni di sacrifici e di sudore, lo studio Fidone Associati ha un team di professionisti che mi consente di avere il tempo e lo spazio che voglio. Dormo a Vittoria, è vero, e casa mia si trova a 4 minuti (quattro!) circa da Acate. E quindi? E’ un problema dormire con mia moglie e mia figlia a 4 minuti da Acate? E’ un problema avere rapporti personali e professionali in tutta Italia, che possono solo arricchire e dare dignità al nostro paese? E’ qualcosa di cui vergognarsi? Io credo che, piuttosto, possa essere un valore aggiunto. Del resto, chi ha il grande merito di dormire ad Acate e l’ha amministrata…è stato così bravo da raderla al suolo!
Il vento è cambiato…ed è’ arrivato il tempo di voltare pagina!”

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share