27 Novembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Screaning anti Covid e rappresentazione Dramma Sacro i “Setti Parti”: notizie confortanti.

3 min read

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 29 marzo 2021.- Dati confortanti quelli emersi dall’ultimo screening relativo alla eventuale positività al Covid-19, effettuato domenica 28 marzo in Piazza Calvario. Come notificato dal sindaco, dottor Giovanni Di Natale, su 222 tamponi rapidi, di cui 17 appartenenti alla popolazione scolastica, è stato riscontrato un solo caso di positività. Una notizia che lascia ben sperare dopo l’alta positività registratasi recentemente, tanto da portare la piccola cittadina iblea al primo posto in provincia per percentuale di contagi ed indurre, pertanto, il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci  a dichiarare Acate, Zona Rossa. Restrizioni che stanno notevolmente affliggendo l’economia locale già messa in ginocchio da un anno di duri sacrifici. Una dichiarazione di Zona Rossa che oltre a bloccare le attività economiche e commerciali della cittadina iblea ha inferto un duro colpo anche a quel poco che era rimasto ancora fattibile riguardo ai tradizionali  Riti della Settimana Santa, particolarmente sentiti ed attesi dalla cittadinanza. Su iniziativa del dottor Luigi Denaro, regista della compagnia locale, “Teatro Giovani”, e grazie alla lodevole disponibilità degli attori, alcuni dilettanti, altri invece noti professionisti  come Ambra Denaro, Matilde Masaracchio, Sergio Spada e Matteo Tomasello, si era pensato di dare una parvenza di normalità proponendo in diretta streaming, venerdi sera, il tradizionale Dramma Sacro sulla Passione e Morte di Gesù, denominato “I Setti Parti”, opera del barone vittoriese Alfonso Ricca. Una rappresentazione che da decenni viene proposta il Venerdì Santo in Piazza Calvario, ogni anno gremita all’inverosimile, ma sospesa dallo scorso anno causa Covid. Quindi l’idea era stata quella di proporla in streaming, sul sito della Parrocchia San Nicolò. Una idea nata prima dell’emanazione dell’Ordinanza da parte del Presidente Musumeci, che dichiarava Acate, Zona Rossa. Una Zona Rossa che avrebbe annullato tutti gli sforzi vietando la rappresentazione in diretta del Dramma Sacro, anche se in modalità streaming. Per fortuna la notizia di una eventuale dichiarazione di Acate Zona Rossa era iniziata a circolare in paese da giorni con insistenza, allarmando i componenti della Compagnia Teatrale i quali, temendo il peggio, come successivamente realmente accaduto, si sono affrettati a registrare il Dramma Sacro prima dell’emissione della Ordinanza e quindi del totale divieto. Una decisione rilevatasi saggia, che ha permesso di salvare questa lodevole iniziativa anche se, l’averla dovuta registrare con largo anticipo, privando gli attori dell’ulteriore tempo necessario per le prove oltre all’originalità della prevista “diretta”, avrà indubbiamente influito sul risultato finale. Ma questo, considerato il pericolo di perdere tutto, sarà sicuramente irrilevante. Il cast del Dramma Sacro sarà composto da: Prologo, Alessia Cona, Maria, Matilde Masaracchio, Maddalena, Ambra Denaro, Giovanni, Domenico Venturella, Giuseppe, Sergio Spada. Nicodemo sarà interpretato da Salvatore Pepi, Misandro dal regista Luigi Denaro, Nizech da Matteo Tomasello, il Centurione da Mirko Pepi e Longino da Giuseppe Failla. Il coordinamento è affidato alla professoressa Graziella Pinnavaria, i costumi a Pina Scrofani, mentre le riprese  video al cineoperatore Andrea Frasca e le luci e l’audio a Radiofranco Ragusa. La regia logicamente del dottor Luigi Denaro. Collaborazione straordinaria, invece, da parte del Maestro, Giuseppe Marino.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share