Acate. Massimiliano Cipolla: “Una eccellenza della nostra meravigliosa comunità”. Il ricordo del sindaco Raffo.

Redazione Due, Acate (Rg), 5 giugno 2017.- Come Sindaco, ed anche a nome dell’intera Amministrazione Comunale, voglio esprimere il mio immenso dolore per l’improvvisa e prematura scomparsa del caro amico, Massimiliano Cipolla. Un illustre giovane acatese. Illustre per nobiltà d’animo, impegno e carattere. Figlio della nostra comunità, della nostra Terra, la cui dipartita lascia un grande vuoto in tutti noi. Un giovane distintosi sempre per il suo altruismo e per il suo spirito di volontariato che, più di una volta, ci ha addirittura commosso. Era un componente attivo di un gruppo di Giovani Volontari che hanno preso a cuore, da tempo, il bene di Acate ed, in modo particolare, la cura e la salvaguardia dell’immagine della nostra amata cittadina. Con grande impegno, senza chiedere mai nulla, ha curato, unitamente a noi ed ai suoi amici, il Verde Pubblico, in modo particolare quello delle zone periferiche e del Camposanto. Un luogo, quello che oggi sarà la sua ultima dimora, che, come noi, riteneva profondamente sacro e degno del massimo rispetto e che ha curato con dedizione senza mai tener conto del tempo impiegato o degli sforzi fisici profusi, diventando un punto di riferimento per tutti gli altri volontari. Instancabile, non si tirava mai indietro davanti a qualsiasi tipo di difficoltà. Lascia, pertanto, in tutti noi un immenso vuoto ma, nel contempo, anche una splendida immagine ed un meraviglioso ricordo del suo essere che conserveremo sempre con affetto nella nostra mente e nel nostro cuore. Sono convinto che tutti i suoi amici, conoscenti, compagni e volontari continueranno a vedere in lui un valido punto di riferimento, un esempio da seguire. Ho voluto ricordarlo pubblicamente, con affetto, nel corso del mio intervento in occasione della celebrazione della Festa della Repubblica, unitamente alle eroiche donne del presidio di Vittoria che stanno lottando da mesi, attuando lo sciopero della fame, per la salvaguardia dei loro e dei nostri diritti al lavoro e alla libertà, quella vera,  ed al dott. Giovanni Raffo, insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. Personaggi diversi, provenienti dal mondo umile, ma che con grande e ammirevole impegno portano alta la bandiera della dignità e i sacri  valori delle nostre comunità.  Caro Massimiliano, io e tutta la comunità acatese ti abbracciamo idealmente e ti preghiamo di non interrompere mai quel dialogo stupendo che avevi avviato con noi. Continualo da quel meraviglioso luogo in cui sicuramente oggi ti trovi, dove sono convinto che avrai trovato la serenità e la felicità eterna.

Il Sindaco

Prof. Franco Raffo

?????????????

 

Print Friendly, PDF & Email