Acate. “Invece di denunciarci ci dica l’On. Ferreri dove dobbiamo conferire i rifiuti”. Nota del sindaco Raffo.

Redazione Due, Acate (Rg), 21 luglio 2017.- Devo, con grande amarezza, registrare l’ennesima denuncia da parte della Parlamentare Regionale del Movimento 5 Stelle, On. Vanessa Ferreri. La denuncia, inviata a S.E. il Prefetto di Ragusa,  riguarda la presenza di rifiuti sul nostro territorio comunale, con precisione sul tratto di strada che da Marina di Acate porta alla Foce del Dirillo. Un sito sul quale, come Amministrazione Comunale, siamo prontamente intervenuti già da tempo. La spiacevole situazione è stata determinata dalla presenza di rifiuti, non regolarmente raccolti dall’allora ditta competente, dati successivamente alle fiamme da qualche sprovveduto, probabilmente interessato. Purtroppo una volta sottoposti a fase di combustione i rifiuti, inizialmente normali, diventano speciali e, quindi, richiedono una procedura di conferimento diversa: ditta e discarica specializzate. E soldi “speciali”. Con grande responsabilità siamo intervenuti prontamente, interessando una ditta specializzata la quale ha raccolto i rifiuti in particolari sacchi. La presenza di alcuni sacchi ancora sul sito incriminato è dovuta al fatto che tali rifiuti non possono essere riversati “a rinfusa”, come avviene con quelli normali, tutti su di un camion e conferiti in discarica, ma devono essere prelevati gradualmente, analizzati e a poco a poco trasportati negli appositi siti di conferimento. Pertanto chiedo all’On. Ferreri, di cui apprezzo l’interesse e la bravura fotografica, quali e quanti interventi e provvedimenti ha sollecitato in Parlamento regionale in questi suoi 5 anni di attività parlamentare. La responsabilità dei Rifiuti è della Regione, quindi del Governo e del Parlamento regionale, di cui fa parte. Cosa ha proposto per risolvere il dramma dei Rifiuti, delle discariche stracolme e inquinanti. Siccome amo leggere, sarò curioso di visionare i suoi interventi in Parlamento. Indubbiamente attaccare un sindaco è molto semplice e si acquista pubblicità a costo zero ma l’On. Ferreri ignora che da settimane abbiamo le discariche chiuse. Un problema la cui risoluzione, ripeto, spetterebbe al Governo Regionale e agli ATO-SRR, di cui nessuno vuol parlare. Quindi,   invece di denunciarmi  alla Prefettura o alla Procura della Repubblica, l’On. Ferreri ci dica oggi 21 luglio e giorni seguenti dove dobbiamo portare i Rifiuti. Che cosa discutono a Palermo nelle gloriose sale di Federico II. Come da me più volte evidenziato, la soluzione c’è ed è molto semplice: pieni poteri ai Sindaci, conferimento sul posto e trasformazione in energie rinnovabili. Con abbattimento dei costi e del carico fiscale. Manca la volontà politica e la voglia di portare la Sicilia tra le Regioni civili. Vergogna! Ma di simili proposte e soluzioni non ho mai sentito neanche una parola da parte di nessuno. Tutti a parole sensibili alle problematiche ambientali, poi vergognosamente latitanti. La politica non si fa con le denunce ma con le proposte concrete e lavorando, lavorando e lavorando. Siamo stanchi di salotti e di meschini perbenismi, e della maniacale persecuzione contro chi tutto il giorno nel bene e nel male si spende per la comunità acatese. ( Nella foto: “La foto verità che l’amministrazione comunale lavora”).

Il Sindaco

Prof. Franco Raffo

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email