Nuovo eco-compattatore a Ragusa per riciclare e migliorare l’ambiente

RAGUSA E’ ANCORA PIU’ ECO-FRIENDLY. INAUGURATO STAMANI IL NUOVO ECO-COMPATTATORE DELL’EUROSPAR DI VIA FIERAMOSCA, PER PRENDERSI CURA DELL’AMBIENTE, RISPARMIANDO.

RAGUSA – Ragusa ancora più “città eco friendly”. Un secondo eco-compattatore è stato infatti predisposto all’interno del punto vendita Eurospar di via Fieramosca. Ad installarlo l’azienda veneta Riciclia, tramite il proprio concessionario Riciclia Ragusa. Stamani la presentazione, alla presenza di Concetta Lo Magno, responsabile ufficio marketing della Ergon Consortile che gestisce le insegne Despar, Eurospar e Interspar, di Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia, di Claudio Conti, presidente del Circolo di Legambiente Ragusa “Il Carrubo” e di Damiano Battaglia, rappresentante di Ecoline concessionario di Ragusa del gruppo Riciclia. E’ intervenuto anche il consigliere comunale Giovanni Iacono.

Si tratta del secondo eco-compattatore in città, dopo quello installato all’Interspar di via La Pira quasi un anno fa, che ha riscosso tantissimo successo nella cittadinanza con numero importanti come oltre 1 milione e 600 mila bottiglie e flaconi conferiti che hanno permesso di erogare 3 milioni e 200 mila ecopunti trasformati in sconti per la spesa.

Riciclare diventa così ancora più facile e sempre più conveniente: il conferimento di bottiglie e flaconi di plastica, come già avviene per il centro di via La Pira, si trasformerà infatti in eco-punti che daranno diritto ad uno sconto sulla spesa effettuata nel punto vendita.

“Siamo sempre molto orgogliosi quando una delle città siciliane adotta pratiche ecologiche – commenta Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia – Un ringraziamento va sicuramente alla Ergon Consortile che grazie a simili iniziative si fa promotrice di politiche di difesa ambientale, educando la cittadinanza al rispetto e alla tutela dell’ecosistema”.

Il funzionamento dell’eco-compattatore è molto semplice ed intuitivo, per permettere a tutti di conferire facilmente il materiale da riciclare: basta premere il pulsante centrale e conferire i contenitori in plastica o le bottiglie. A conclusione si otterrà uno scontrino che rappresenterà lo sconto sulla spesa. “Il tema dell’educazione ambientale ci vede da sempre in prima linea – spiega Concetta Lo Magno, responsabile ufficio marketing Ergon Consortile – perché crediamo che sia importante prenderci cura del bene più prezioso che abbiamo, il nostro ecosistema. Siamo sicuri che la cittadinanza in generale, e la nostra clientela in particolare, usufruiranno con ampio interesse di questa nuova possibilità, dopo l’eco-compattatore di via La Pira, per contribuire alla tutela dell’ambiente, godendo anche di un risparmio”. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Riciclia, unica azienda italiana, con sede in Veneto, che opera nel campo del riciclo incentivante, ad essere stata riconosciuta partner ufficiale da Legambiente, principale associazione ambientalista italiana. “Con grande soddisfazione ci troviamo a collaborare ancora una volta con la società Ergon Consortile – interviene Damiano Battaglia, di Ecoline concessionaria Riciclia – La nostra azienda contribuisce a rendere i rifiuti un valore. Per questo l’obiettivo è diffondere il nostro modello di riciclo, a partire proprio dalle giovani generazioni, dove i più piccoli imparano l’arte di fa valere i propri rifiuti”. Sempre oggi Riciclia Ragusa ha attivato anche il terzo eco-compattatore presso l’Ard Discount di via Achille Grandi.

Print Friendly, PDF & Email