Laporta: “Ancora al buio villaggio Camemi a Marina di Ragusa”

I solleciti inoltrati, l’ultimo dei quali nel mese di ottobre, non sono finora serviti a nulla. Villaggio Camemi, zona periferica a ridosso della frazione di Marina di Ragusa, continua a rimanere al buio“. Ad affermarlo è il consigliere comunale Angelo Laporta.Sembrava che dopo il mio ultimo intervento – aggiunge Laporta, che si era già rivolto all’assessore comunale ai Lavori pubblici Salvatore Corallo – la situazione potesse sbloccarsi. E invece niente di niente. I mesi passano e i disagi rimangono. Anzi, se possibile, si amplificano considerata la recrudescenza di fenomeni delinquenziali su questa porzione del territorio comunale. La strada principale del villaggio continua ad essere priva di pubblica illuminazione e tutto ciò è sinceramente inconcepibile. Ribadisco, ancora una volta, che il villaggio è entrato a fare parte, da qualche anno, dei piani di recupero del Comune di Ragusa. Ecco perché torniamo a chiedere, anche dopo aver fatto sintesi delle istanze provenienti dai residenti, l’installazione di almeno quattro pali di pubblica illuminazione in una delle tre vie esistenti che ancora oggi, nonostante la presenza di numerose abitazioni, risulta essere completamente al buio in periodo notturno. Questa situazione favorisce i furti e, più in generale, mette a repentaglio l’incolumità di chi risiede in zona. Chiediamo che l’amministrazione comunale possa provvedere. Vedremo se il nuovo sollecito inoltrato all’assessore Corallo sortirà gli effetti sperati”.

Print Friendly, PDF & Email