Rifiuti. Uno@uno, ovvero, come farsi azzerare la bolletta dei rifiuti

Mentre in buona parte della Sicilia la tarda primavera è il periodo destinato al pagamento delle bollette del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, qualcuno vede azzerate le proprie rate.
Numerose famiglie e 60 esercizi commerciali di Valledolmo (PA) hanno ottenuto il completo azzeramento della rata a saldo per il 2016 del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Inoltre, il Consiglio comunale ha deliberato la riduzione al minimo delle tariffe per le seconde case dei residenti e per quelle dei non residenti e stagionali, prevedendo anche un ulteriore abbattimento del 20% sulla somma così calcolata. Le attività commerciali, poi, hanno visto diminuita la bolletta del 15%.
Un così ingente risparmio è stato ottenuto grazie all’applicazione del sistema uno@uno di certificazione e implementazione della raccolta differenziata, messo a punto dall’omonima azienda siciliana, che ha permesso di registrare un risparmio sul costo del servizio raccolta e smaltimento di circa 80.000 euro, oltre il 22%, rispetto al dato precedente.

Print Friendly, PDF & Email