Ragusa. Domenica ultimo appuntamento della rassegna “Palco Pro” al teatro Badia con Danila Stalteri in “Manco fossi Laura Chiatti”

DOMENICA ULTIMO APPUNTAMENTO CON PALCO PRO ALLA BADIA SUL PALCO DEL TEATRO RAGUSANO L’ICONICA DANILA STALTERI CHE PORTERA’ IN SCENA “MANCO FOSSI LAURA CHIATTI”

RAGUSA (RG) – Una carrellata di personaggi, uno spaccato di vita reale. Illusioni, delusioni, speranze, miserie, che spesso si celano dietro il sorriso di chi “fa spettacolo” e che, come spesso accade, ha assistito al “boom” artistico di altri colleghi. “Manco fossi Laura Chiatti” è il titolo della commedia brillante, a tratti drammaticamente divertente, scritta, diretta e interpretata da Danila Stalteri, che sarà portata in scena domenica 25 marzo, alle 18,30, al Teatro Badia di corso Italia 103 a Ragusa, nell’ambito della rassegna Palco Pro, i professionisti della risata, che giunge così all’ultimo appuntamento. Comica, simpatica, estroversa, accattivante, l’attrice romana Danila Stalteri per questa pièce ha deciso di attingere da una storia vera: la sua. Abile trasformista riuscirà ad intrecciare la sua vena comica e quella drammatica in un crescendo narrativo, che porta lo spettatore non solo a provare divertimento (in sala si annunciano tante sane risate) ma anche una sorta di empatia con alcuni personaggi. Una ragazza, un palcoscenico vuoto, un paio di costumi e qualche oggetto di scena. E’ il racconto l’elemento fondamentale dello spettacolo, un monologo brillante, nel quale grazie ad un susseguirsi di aneddoti, esperienze tragicomiche e canzoni, Danila Stalteri narra di quel bagaglio che, faticosamente, porta con sé chiunque decida di fare, nella vita, il mestiere dell’attore. Strizzando l’occhio al varietà e senza mai fermarsi all’aneddotica pura, la Stalteri farà entrare il pubblico nel suo mondo, fatto di “no”, di porte sbattute in faccia, di personaggi bislacchi, di lavoretti saltuari per sbarcare il lunario, in periodi particolarmente difficili, ma lo farà con quella grinta e con quell’ottimismo che la contraddistingue. Ci sarà la partecipazione in video di Fabio Ferrari, Pia Engleberth e Pietro de Silva. Lo spettacolo ha già vinto una serie di premi nazionali. A dimostrazione del ritmo, della duttilità, del trasformismo e di una buona dose di sarcasmo che lo stesso riesce a creare.

Danila Stalteri
Print Friendly, PDF & Email