Acate. “Il ready made su Instagram”. Di Giuseppe Stornello.

Redazione Due, Acate (Rg), 28 luglio 2017.- “Ready Made del giorno” è l’ultimo progetto artistico nell’account di Giuseppe Stornello su Instagram. Consiste nel postare ogni giorno una immagine nuova prelevata su Facebook e cancellando quella precedente. L’operazione ha una storia molto semplice e breve. Anzi, a dire la verità, come la luce del sole, dura solo un giorno perché poi l’immagine viene rimossa e sostituita da un’altra immagine. La piattaforma più usata per la condivisione delle immagini diventa così un’opera d’arte, la galleria uno spazio espositivo, le frasi un messaggio da trasmettere, ma tutto effimero come lo è il nostro presente. Un presente che obbliga all’attenzione, perché tutto dura poco, come nell’archivio pubblico che ognuno di noi mantiene nel proprio profilo. Il progetto nasce prendendo spunto dal ready made di Marcel Duchamp che con un seplice intervento artistico ha cambiato la natura di un oggetto d’uso comune. Nel 1917 Marcel Duchamp scrive su un orinatoio qualunque la parola “Mutt” e lo espone al museo. Cambiando uso e contesto, l’oggetto perde le sue proprietà iniziali e ne acquista di nuove. Passa dall’essere un oggetto comune all’essere un’opera d’arte. Una provocazione buia e inquietante che prese il nome di ready made sospendendo la categoria di valutazione di un’opera d’arte. Nel 2017 Giuseppe Stornello, ispirato al ready made di Marcel Duchamp, ripete la stessa operazione, ma questa volta servendosi di uno strumento nuovo prelevando un immagine al giorno da Facebook e postandola su Instagram. Cambiando posto e registro, la  fotografia perde le sue proprietà iniziali e ne acquista di nuove. Passa dall’essere una fotografia comune all’essere un’opera d’arte. Anche questa risulta una provocazione oscura e feroce che prende il nome di ready made (ma questa volta virtuale), sospendendo ancora una volta la categoria di valutazione di un’opera d’arte. L’effetto shock è assicurato. Postare una cosa significa aumentare o diminuire la percezione: il suo gesto è una combinazione di realtà, fotografia, virtualità. E arte.

Foto: Cancellazione Mutt – Digital art, 2017

 

Print Friendly, PDF & Email