Arte, moda, cibo, foto, danza. Dal 27 luglio al 3 agosto DanzArt Ragusa sarà un festival a 360 gradi

DANZART FESTIVAL, IN PROGRAMMA DAL 27 LUGLIO AL 3 AGOSTO A RAGUSA IBLA E AL CASTELLO DI DONNAFUGATA. TANTISSIME LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA, OLTRE AGLI STAGE E ALLE AUDIZIONI PER I GIOVANI BALLERINI

RAGUSA – Ancora qualche giorno e Ragusa sarà al centro della danza internazionale. Il prossimo 27 luglio inizierà infatti la seconda edizione di Danzart Festival, il festival dedicato alla danza in programma fino al 3 agosto nei suggestivi scenari di Ragusa Ibla e del Castello di Donnafugata. Grandi nomi di rilevanza mondiale di tutti gli stili di danza si ritroveranno nella provincia iblea per una settimana intera all’interno di un calendario fitto di appuntamenti. Madrina d’eccezione Carla Fracci ma con lei anche tanti artisti di rilievo, come Rossella Brescia, Soimita Lupu, Fredy Franzutti. Il festival, che nasce dal progetto voluto dalla direttrice artistica Cetty Schembari e con il sostegno del Comune di Ragusa – Assessorato agli Spettacoli, sarà una vetrina imperdibile per i tanti giovani ballerini che potranno partecipare ad audizioni e stage con maestri di fama internazionale e, perché no, accedere alle loro scuole. Un’occasione per tutto il Sud Italia, ricco di talenti spesso destinati a restare nell’ombra a causa delle difficoltà e sacrifici che richiede spostarsi al Centro o al Nord. Ma DanzArt non è solo danza: tantissime sono infatti le iniziative collaterali che legheranno la danza al cibo, all’arte e alla moda. Si inizia già mercoledì prossimo, 27 luglio alle 21, con “Danza la moda”, uno spettacolo che promuoverà la moda e gli stilisti locali sia come forma d’arte che come idea d’espressione libera e di comunicazione. I giardini di Ragusa Ibla faranno da scenario ad una sfilata d’eccezione dove le creazioni di moda danzeranno insieme ai ballerini. Il pubblico avrà inoltre la possibilità di ammirare l’esposizione delle creazioni degli stilisti, le installazioni e l’architettura del luogo, tutto unito in una serata indimenticabile coronata dalle degustazioni offerte da alcune delle aziende agroalimentari iblee più note, come Sisagro, Barocco Food e Vinanti. Il 29 luglio grande attesa alla 21,30 al Castello di Donnafugata per lo spettacolo del Balletto del Sud impegnato in Shéhérazade con la straordinaria partecipazione di Carla Fracci che, lo stesso giorno, sarà lieta di autografare le copie del suo libro “Passo dopo Passo – La mia storia”, acquistabili presso le Librerie Ubik. Al termine dello spettacolo, all’interno del suggestivo scenario del Castello, si terrà un after party con la collaborazione delle stesse aziende iblee. Sempre il 29 luglio, alle 21, gli appassionati del tango non potranno perdere la “Milonga del Corazon” in piazza Hodierna a Ragusa Ibla: un momento di passione e danza aperto a tutti. Ma DanzArt è anche arte, architettura e riscoperta delle bellezze del barocco ibleo. In collaborazione con“A Porte Aperte” ci sarà infatti la possibilità di visitare antichi palazzi nobiliari e scorci di Ragusa Ibla. Da evidenziare anche dal 27 luglio al 1 agosto ai Giardini Iblei“DanzartExpo”, in collaborazione con PromoExpo, che prevedrà l’esposizione di produttori legati al mondo del gusto, del wellness e dell’artigianato. All’interno di DanzartExpo sarà anche possibile seguire i percorsi olfattivi a cura di Enrico Russino de Gli Aromi. A supporto del progetto del festival ci sono anche Despar, Banca Agricola Popolare di Ragusa, Gruppo Inventa, ST Sergio Tumino Land Rover, Irminio, Gruppo Zaccaria, Cer, Tua Assicurazioni, Eps, Centro Servizi Culturali, Antica Ibla, Arnò, Danzatelier, Sisagro. Per conoscere il programma completo visitate il sito www.danzartfestival.it o la pagina social del festival.

Print Friendly, PDF & Email