EricèNatale si conferma appuntamento preferito da turisti e visitatori

Fine settimana da ricordare quello appena trascorso per Erice, che ancora una volta ha registrato il tutto esaurito. Migliaia i turisti e i visitatori che si sono riversati nel Borgo Medievale, incantati dalla sua bellezza senza tempo.

Complice ancora le temperature miti e un ricco programma di appuntamenti natalizi, lungo le strade di Erice è stato un pullulare di gente. Tantissime le famiglie, tantissimi i turisti, tantissime le comitive di giovani che si sono dati appuntamento a Erice per trascorrere il pomeriggio e la sera.

Presi d’assalto com’era prevedibile, i Mercatini in Piazza della Loggia, ma anche pasticcerie, bar, ristoranti, pizzerie. Insomma Erice sta davvero vivendo un momento straordinario.

Ancora una volta la gente con la sua presenza, ha confermato il gradimento per gli appuntamenti del lungo Cartellone di EricèNatale.

Sabato 26 dicembre, successo per il doppio appuntamento in programma.

Si è iniziato alle 18,30 presso il teatro Gebel Hamed con lo Spettacolo “BUON COMPLEANNO FRANK” – OMAGGIO A FRANK SINATRA A CENTO ANNI DALLA SUA NASCITA; con: Tony Piscoco voce, Riccardo Randisi pianoforte, Anna Giannola contrabbasso, Gianfranco Ficano batteria, Stefano Basile sax. La musica del grande Frank Sinatra è risuonata per un’ora circa nel piccolo teatro Gebel Hamed. Bravissimi sul palco i cinque artisti che grazie alla loro perfomance hanno saputo coinvolgere piacevolmente gli spettatori in sala.

Appena cento metri più in là del Teatro Gebel Hamed, in Piazza della Loggia, ad intrattenere la marea di gente che ha preso d’assalto Erice, invece la calda voce del mezzosoprano Valentina Ferreri. Lo spettacolo “Canti di Natale sotto l’albero” proposto dall’artista trapanese è riuscito a ricreare quella magica atmosfera natalizia che tutti aspettavano.

Domenica invece è stata la volta di una Grande artista siciliana, Laura Mollica che presso la Chiesa di San Martino ha regalato ai presenti uno spettacolo splendido ed interessante “Pasturali”. Una pièce di etnotesti di e con Laura Mollica con la direzione musicale del maestro Giuseppe Greco – .
Il gruppo era composto da Laura Mollica voce recitante, canto, tamburo – Giuseppe Greco chitarra, mandola – Daniele Schimmenti tamburi a cornice e percussioni – Paolo Zarcone canto e chitarra – Giuseppe Cusumano violino, sax soprano, flauto.

Di scena le tradizioni della Sicilia di una volta quella vera, quella sincera. La Sicilia raccontata e cantata da questa artista voce simbolo dell’identità culturale siciliana. La piéces nasce dal recupero dei frammenti della tradizione del Natale. Canti e novene, ma anche racconti legati alla Natività espressi in prosa e poesia, cuciti insieme, in forma di corsivo teatrale, sulla scorta di un filo rosso emozionale e devozionale. Canzoni del patrimonio etnomusicale dell’Isola interpretate dalla voce passionale e unica di Laura Mòllica che, nel dialogare con gli strumenti della tradizione colta e popolare, è riuscita a far rivivere emozioni ancestrali.

Tra gli appuntamenti in programma nel pomeriggio ricordiamo alle 17:30 al Teatro Gebel Hamed Concerto “VENUS QUARTET” con Agata Fanzone 1° violino – Antonella Scalia 2° violino – Liliana Ampola viola – Francesca Fundarò violoncello.

Il 29 dicembre alle 19.00, a cura di Upia Casartigiani – in Piazza della Loggia si terrà lo spettacolo di Ninni Di Natale “racconti e storie più vecchie del mondo, tra poesia, canti e novene” – .

Mercoledì 30 dicembre ore 18  – Chiesa di San Martino – “AVE MARIA … AVE!”
Concerto di Musica Sacra – Orchestra da Camera diretta dal M° Gaetano Coppola

Giovedì 31 dicembre ore 23 – Piazza della Loggia – CAPODANNO IN PIAZZA CON GLI “OPERA ‘80” – fuochi d’artificio, brindisi e musica dal vivo.

Sabato 2 gennaio ore 18 – Chiesa di San Martino – BUON ANNO IN MUSICA
con l’Orchestra del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani

Domenica 3 e lunedì 4 gennaio ore 18
Teatro Gebel Hamed L’ASTROLOGO – commedia di Antonio Cordici
da un manoscritto del 1628 conservato nella Biblioteca comunale di Erice
spettacolo e laboratorio teatrale a cura dell’Associazione “Il Bajuolo di Erice”

Il prossimo 5 gennaio invece in Piazza della Piazza della Loggia alle ore 18,00
“BOTTEGA RETRO’”
Un progetto ideato da Cocò Gulotta (attore-cantautore) e Alberto Di Rosa (chitarrista e compositore). Monologhi, canzoni, giochi musicali ed invenzioni linguistiche proposti al pubblico con incisiva presenza di palco, alla maniera del teatro-canzone: un’energia contagiosa che Cocò Gulotta usa ad arte per porgere al pubblico con lucida leggerezza i suoi testi ricchi di capricci linguistici e giocolerie verbali, ma anche di contenuti autentici e affatto scontati. Un circo metropolitano dove personaggi, veri o sognati, si alternano per raccontare vizi e virtù di una società corrotta e degradata, tuttavia ancora capace di sorprenderci con le sue meraviglie.
ll 6 gennaio 2016, sempre in Piazza della Loggia alle ore 18,00 arriva il
“CIRCO SQUILIBRATO”
Una appassionata Ricerca sulle Tecniche Circensi (Giocoleria, Equilibrismo e Acrobazie Aeree) e sulla loro integrazione col Clown e con il Teatro è ciò che caratterizza questa compagnia di Artisti di strada. Una compagnia Oltre che in Italia si è esibita in Francia e Spagna in importanti tournèe di spettacoli di strada. Vantano la partecipazione a progetti-spettacolo di Circo-Teatro quali “Il Grande Circo Naturale” con regia di Valeria Zurlo, “Il Circo Immaginario” con regia di Costantino Pucci.
Ogni giorno sono aperti i Mercatini di natale, Presepi e Musei …

Print Friendly, PDF & Email