I ragazzi di Santa Venericchia

Sabato 27 ottobre 2018, alle ore 17,30, presso la biblioteca comunale di Avola, avrà luogo la presentazione del libro I ragazzi di Santa Venericchia – Il 374° Battaglione costiero nella difesa di Avola di Domenico Anfora e Domenica Di Stefano, a cura delle Associazioni culturali Lamba Doria di Siracusa, Archeoclub di Avola e SiciliAntica di Avola, con il patrocinio del Comune di Avola.

L’eco delle vicende lontane di quel 10 luglio 1943, ad Avola, in Contrada Santa Venericchia, attraversa i confini del tempo e, dopo settantacinque anni, grazie ai ricordi ed alla memoria tramandata dai familiari di tre militari, squarcia il velo dell’oblio sceso sui ragazzi del sottotenente Luigi Adorno.

Intento degli autori è cercare di far rivivere, all’interno di una dettagliata cornice storica, basata sui rapporti e sui verbali degli eserciti italiano, britannico e americano, l’estremo sacrificio di questi giovani soldati, i quali, pur sapendo di andare incontro a morte certa, decisero di restare uniti fino alla fine, nel titanico tentativo di difendere dagli attacchi delle truppe alleate la postazione che era stata loro assegnata.

Il nuovo lavoro di Domenico Anfora, scritto in collaborazione con l’avvocato di Misterbianco Domenica Di Stefano, pronipote del militare protagonista della narrazione, racconta lo sbarco e la difesa del settore di Avola attaccato dalle truppe anglo-americane il 10 luglio 1943, ricostruito su due dimensioni: una più razionale, ufficiale e asettica; l’altra più emozionale, umana e introspettiva. Una tecnica narrativa originale, per libri con questo genere di argomento, che si propone di accontentare lettori dal diverso palato: l’amante dei romanzi e quello dei saggi storici. Assolutamente originale è anche l’immagine di copertina, disegnata da Maria Grazia Pagano, artista specializzata in iconografia bizantina, solo per questa occasione prestata alla storia.

Domenica Di Stefano e Domenico Anfora

Print Friendly, PDF & Email