In un volume l’appassionata corrispondenza epistolare tra Federico De Roberto e la sua amante Ernesta Valle

Ragusa, 22 gennaio 2015 – La coinvolgente interpretazione degli attori Carlo Cartier e Maria Paola Vagelli trascinerà il pubblico nella serrata e appassionata corrispondenza epistolare che ci fu tra Federico De Roberto e la sua amante Ernesta Valle. Un compendio ricchissimo che è l’anima del volume edito da Bompiani “Si Dubita sempre delle Cose più Belle – parole d’amore e di letteratura”,  realizzato dalla professoressa Sarah Zappulla Muscarà e dal marito Enzo Zappulla. La prestigiosa pubblicazione, che consta di quasi duemila pagine, sarà presentata domani, venerdi 23 gennaio alle ore 18 nell’auditorium ‘G.B.Cartia’ alla Camera di Commercio di Ragusa. Si tratta di un’iniziativa dell’Associazione Teatro Club “Salvy D’Albergo” che ha deciso di dedicare il mese di gennaio agli autori siciliani. Ad introdurre l’appuntamento culturale sarà il presidente dell’Associazione Carmelo Arezzo. Nel parterre, Leonardo Lodato, capo servizio del quotidiano La Sicilia, e gli stessi curatori Sarah Zappulla Muscarà ed Enzo Zappulla. Un racconto appassionato, composto da missive e biglietti che i due protagonisti si sono scambiati tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento; come sfondo i fermenti culturali e politici che si sono sviluppati in quegli anni a Catania e a Milano, luoghi che entrambi frequentavano per i prestigiosi salotti, dove si riunivano i maggiori esponenti dell’intellighentia dell’epoca. Il corposo carteggio racconta dello schivo De Roberto che confidenzialmente viene chiamato Rico dall’amata, e dell’austera e passionale Renata, come la definisce l’autore de I Vicerè, in quanto ‘rinata’, oppure appellata con il nome di Nuccia, da ‘femminuccia’. Saranno gli stessi curatori del volume a rispondere alle domande che porrà Leonardo Lodato per meglio accompagnarci nei meandri di questo amore segreto che sarà, poi, magistralmente intepretato da Cartier e Vagelli.

foto-Sarah-Muscarà-ed-Enzo-Zappulla-938x535
Sarah Zappulla Muscarà e il marito Enzo Zappulla autori della raccolta epistolare

Print Friendly, PDF & Email