Nuovi modelli educativi in una società senza orientamento. Domani a Ragusa il sociologo Domenico De Masi

RAGUSA – Nuovo appuntamento domani, mercoledì 13 gennaio alle ore 17.30, con un altro ospite d’eccezione del master formativo “Genitori & Figli – istruzioni per l’uso” promosso dall’omonima associazione e organizzato in provincia di Ragusa dalla cooperativa Logos, in collaborazione con il CiDi di Palermo. Al teatro Lumiere di Ragusa sarà presente il noto sociologo Domenico De Masi che parlerà dei “Modelli educativi per una società senza orientamento”. Un tema di grandissima attualità, anche alla luce delle cronache più recenti che vedono implodere famiglie ma anche interi contesti sociali a causa della carenza di valori di riferimento o di adeguata formazione attraverso i canali più tradizionali. Sempre più spesso di parla di crisi dell’Occidente ma in generale nell’intero pianeta si avverte un disagio sempre crescente. “Forse non è la realtà a essere in crisi – spiega De Masi – forse è in crisi il nostro modo di interpretarla, sono in crisi i nostri modelli esplicativi. Siccome le categorie mentali che abbiamo ereditato dall’epoca industriale non sono più capaci di spiegarci il presente, siamo indotti a diffidare del futuro, oscillando tra disorientamento e paura. Attendiamo il vento favorevole ma non sappiamo dove andare. Sentiamo crescere intorno a noi e dentro di noi l’esigenza di un mondo nuovo, consapevole e solidale, l’urgenza di un nuovo modello di vita capace di orientare un progresso che, privo di regole e di scopi, risulta sempre più insensato. Ma a chi tocca l’onere di elaborare questo nuovo modello?”. Domani pomeriggio l’argomento sarà il focus centrale dell’incontro del master formativo a Ragusa.

Domenico De Masi è docente di sociologia del lavoro presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Cofondatore di “Symbola”, associazione delle imprese eccellenti e fondatore della “S3. Studium”, una scuola di specializzazione in scienze organizzative. É fondatore del “Master in Comunicazione e Organizzazione” presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma ed è membro del comitato etico di SienaBiotech.

“Abbiamo aperto il percorso formativo di quest’anno con il matematico e logico Piergiorgio Odifreddi – spiega Rosario Alescio, presidente della cooperativa Logos – Adesso avremo modo di ascoltare un altro dei massimi esperti italiani, il prof. Domenico De Masi, tra l’altro su un tema molto importante e che certamente non mancherà di suscitare interesse. Del resto soltanto dal confronto con esperti di questo calibro è possibile creare i giusti presupposti per continuare a formare quel mosaico che come master ci siamo imposti, un mosaico fatto di tanti pezzi che servono ad imparare il mestiere di genitori”.

Il master, rivolto a docenti, assistenti sociali, formatori ma anche semplici cittadini, è a numero chiuso pertanto per partecipare è obbligatoria la prenotazione.

Print Friendly, PDF & Email