Parte da Ragusa un “Manifesto della Bellezza”. Illustri adesioni nel mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo.

Ritroviamo la “Bellezza”, la cultura è vita!  In pochissimi giorni un Manifesto della Bellezza per l’arte, la cultura, i beni culturali e il paesaggio promosso da Giuseppe Nuccio Iacono, Daniele Pavone, Antonio Sortino Trono e Giancarlo Tribuni-Silvestri raccoglie numerose ed illustri adesioni nel mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo.

Per citarne alcuni, il cantante Lorenzo Licitra, gli attori Roberto Nobile e Andrea Tidona, il campione di Scherma Giorgio Avola, lo Chef Stellato Ciccio Sultano, il regista e attore Alessio Micieli, il giornalista Paolo Borromenti, il musicista Peppe Arezzo ed ancora numerose realtà associative locali e docenti universitari.

Ma cos’è la BELLEZZA? In fondo, rispondere non è poi così semplice: il concetto è astratto e sfuggente, la definizione diacronica e spesso soggettiva, eppure se solo ci si concedesse un attimo di pausa dalla frenesia del vivere quotidiano, ci si renderebbe conto che essa si può ritrovare in ogni cosa.

C’è bellezza nella natura, sia essa un paesaggio montano piuttosto che marino, sia essa la luce morbida di un tramonto piuttosto che quella calda dell’estate che si riflette su un monumento, sia essa la danza di accoppiamento di due cigni che quella folcloristica di donne e uomini in occasione di una festa di paese.

C’è bellezza nei luoghi della memoria dei grandi che hanno fatto l’identità di un popolo, nella storia delle loro gesta, invenzioni e scoperte, nelle differenti forme d’arte che essi hanno tramandato e che ancora oggi sono oggetto di sperimentazioni sempre nuove, ossia c’è belleza in tutto quel che rientra nella sfera di interesse della cultura e dei beni culturali. Una sfera che riguarda anche il turismo e dunque lo sviluppo economico e  il conseguente benessere dei cittadini.

Concedendoci questo attimo di pausa, ci siamo resi conto che nel nostro vivere quotidiano a distrarci non c’è solo la frenesia, ma anche l’agone politico ormai ridotto a una mera diatriba tra contrari ad ogni cosa e in questo contesto, da una cultura protagonista della politica – concetto di antica e nobile consuetudine che tra gli altri, ci ha permesso di mantenere la memoria del nostro passato – si è passati a una cultura succube della politica, ovverosia a una forma di non-cultura che in quanto tale è incapace non solo di farci riscoprire la bellezza, ma persino di difenderla.

Ce ne siamo resi conto e vorremmo riprendercela: ritroviamo la bellezza a partire dal nostro territorio ibleo e dai principi fondamentali per il recupero, la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio.

Questo Manifesto è dedicato a tutte le persone che credono ancora oggi negli ideali universali della Cultura, unica fonte su cui costruire e impegnarsi per una Società Civile più giusta, più aperta, più libera e più bella.

Siamo ancora sorpresi nel constatare quanto entusiasmo ci sia nel condividere questi principi, da parte di persone impegnate ognuno in un campo differente, con successo e merito, aderendo a questo Manifesto in pochi giorni.

Un messaggio di speranza concreto e possibile per chi vuole costruire il futuro già da oggi.

 

Di seguito l’elenco che si aggiunge alle già citate adesioni: 

Dal territorio ibleo :

C.I.S.A. Centro Ibleo Studi Astronomici
Compagnia G.o.D.o.T – Federica Bisegna & Vittorio Bonaccorso
Costanza e Vicky DI QUATTRO e Clorinda AREZZO – Teatro Donnafugata
Dario ADAMO – tenore
Danilo AMIONE – critico cinematrografico- prof Accademia di Belle Arti “Mediterranea” di Ragusa
ASTRACO/MUSAC – Museo di Storia dell’Architettura e Costruzioni nel Mediterraneo- Palazzo La Rocca
Michelangelo AREZZO – presidente Circolo di Conversazione di Ragusa Ibla
Michele AREZZO – Scrittore e Sceneggiatore
Giuseppe COSENTINI, Simona OCCHIPINTI, Antonio SORTINO TRONO e Giancarlo TRIBUNI SILVESTRI – Allestimenti Mostre.
Claudio AREZZO di TRIFILETTI – artista
Paolo BATTAGLIA – musicista
Tiziana BLANCO – fotografa
Carmela CANZONIERI – vice presidente dell’Associazione Regionale Architetti Paesaggisti Sicilia/ Università Kore- Enna
Vincenzo CASCONE & Antonio SORTINO – direttori artistici di FestiWall
Biagio CASTILLETTI & Damiano ROTELLA – ultimi maestri pittori di carretti siciliani, custodi dell’arte adottata da grandi marchi come Dolce&Gabbana e Smeg
Alessandro DI SALVO. Ideatore e direttore artistico di “A Tutto Volume”
Gianfranco GUCCIONE – Fotografo,videomaker, AirWorks.it
Carmelo GURRIERI – consigliere I.Ri.Fo.R. Sicilia, Cultura e Turismo Accessibili
Lorenzo GUZZARDI – archeologo, responsabile del Polo Regionale di Siracusa per i siti culturali con la Galleria regionale di Palazzo Bellomo, la Casa-Museo “Antonino Uccello” di Palazzolo Acreide e il coordinamento dei siti museali del territorio ibleo
LAMBA DORIA- associazione culturale
LIONS CLUB INTERNATIONAL- Distretto 108 YB – Sicilia:
Antonino GIANNOTTA- governatore / Giorgio SOLARINO- cerimoniere distrettuale
Giorgio LA ROCCA – dirigente scolastico
Marco OCCHIPINTI – esperto nazionale di filatelia di Poste Italiane
Marcella Giulia PACE – astrofotografa
Federico PAVONE – socio fondatore Numismatici Italiani Professionisti, perito esperto registro nazionale N.I.P. e CCIAA Ragusa
Girolamo PIPARO – Editore
Salvatore SCHEMBARI – Donnafugata Film Festival
Emanuele SGARLATA – fotografo
SUD TOURISM – associazione Promozione del territorio
TRENO D.O.C. -associazione di attività e cultura ferroviaria
Nunzio ZAGO – docente, Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Università di Catania, sede di Ragusa Ibla

Da altri territori:

Lisa BACHIS – critica d’arte
Francesca CANNAVÒ – scenografa e costumista, (Taormina Arte e Teatro Vittorio Emanuele di Messina)
Maria Antonietta FERRALORO – docente/saggista
Marinella FIUME – scrittrice
Filippo GRASSO – docente Università di Messina, esperto in sviluppo turistico
Dora MARCHESE – scrittrice, collaboratrice Fondazione Verga
Elena MIGLIORISI – artista
Antonino NAVANZINO – artista ceramista
Liliana NIGRO – docente di Storia del Costume presso Accademia delle Belle Arti Catania
Marcello PACE – tenore, Teatro Vincenzo Bellini di Catania
Virgilio PICCARI – direttore Accademia delle Belle Arti di Catania
Gianluca PIPITÒ – esperto di storia patria
Mariella RICCA – artista
Gaetano RUSSO – scultore, Tesoro Umano Vivente U.N.E.S.C.O.
Laura SANFILIPPO – docente, Università Kore di Enna
Fulvia TOSCANO – docente, ideatrice e direttore artistico Naxos Legge

Print Friendly, PDF & Email