A Toni Capuozzo il premio Penisola Sorrentina 2016

 Il noto giornalista riceverà il riconoscimento a Piano di Sorrento il 29 ottobre prossimo

Napoli, 7 ottobre 2016 – Un inviato di razza. Ha seguito, in particolare, le guerre nell’ex Jugoslavia, i conflitti in Somalia, in Medio Oriente e in Afghanistan.  Conduce “Terra” su Rete4.  Figlio di madre triestina e di padre napoletano. Tra gli ultimi suoi libri si ricorda “Il Segreto dei Marò”. Il Premio “Penisola Sorrentina” 2016 per il giornalismo è stato assegnato a Toni Capuozzo dal comitato scientifico presieduto da Magdi Cristiano Allam. Si tratta di una rassegna nazionale la cui cerimonia ufficiale di premiazione si svolgerà sabato 29 ottobre alle ore 17.00 presso il Teatro delle Rose di Piano di Sorrento. Tema dell’edizione 2016 individuato dal direttore artistico, Mario Esposito, è “Comunicare l’arte” ad evidenziare il ruolo importantissimo svolto dalla comunicazione (intesa non solo come giornalismo ma anche come teatro, tv, cinema). Il “Premio Penisola Sorrentina” è stato nel corso degli anni assegnato a personalità nazionali del giornalismo tra cui Mario Orfeo, Roberto Napoletano, Mario Giordano, Paolo Del Debbio, Giovanni Toti, Alessandro Sallusti, Walter Veltroni, Giovanni Fasanella, Andrea Pamparana. Tra gli altri premiati dell’edizione 2016 ci sarà anche l’attore e regista Edoardo Sylos Labini per lo spettacolo “D’Annunzio segreto”, al debutto in questo mese al teatro Quirino di Roma e dedicato al poeta vate.

Print Friendly, PDF & Email