Vittoria. L’arte, l’Oblio e la MoVIS: collettiva di arte contemporanea

VITTORIA – L’Associazione culturale MPGART di Vittoria promuove ed organizza la prima edizione di “Oblio”: collettiva di arte contemporanea.
Saranno circa 40 gli artisti che, provenienti da tutto il mondo, sono stati selezionati da una giuria composta dal professor Arturo Barbante, Giovanna La Cava e Melissan Gurrieri. Questi esporranno le loro opere che vanno dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla video art , alle installazioni.
L’obiettivo dell’iniziativa, che si terrà sia a Vittoria che a Comiso a cominciare dal mese di marzo, è quello di valorizzare il nostro territorio con le sue eccellenze culturali, naturalistica e artistiche, avvicinando gli artisti provenienti da ogni parte del mondo al nostro territorio, favorendo lo scambio tra questi e gli artisti contemporanei nostrani.
Il tema che verrà approfondito sarà quello dell’Oblio e il ricavato delle opere vendute verrà destinato, per il 25%, all’associazione MoVIS che in questo modo trova una possibilità di finanziamento, utile per poter continuare a svolgere le proprie attività che, per tracciare un parallelismo con l’oblio, hanno proprio l’obiettivo non far dimenticare alla società che esiste il mondo della disabilità, mettendo l’accento su quelle che sono le esigenze delle persone disabili che non vogliono e non devono essere dimenticate dal resto della società civile.

Print Friendly, PDF & Email