Acate. Mostra fotografica:“Scatti da cane” di Maria Mezzasalma al Castello dei Principi di Biscari

Redazione Due, Acate (Rg), 20 gennaio 2016.- Ancora due eventi di rilievo al castello dei Principi di Biscari di Acate. Giovedì 21 gennaio, infatti, alle ore 17,00 verrà presentato in anteprima il nuovo calendario, “Scatti da cane”, realizzato dall’istruttrice cinofila acatese, Maria Mezzasalma ed edito dall’associazione, “Mondi a confronto”, la quale si propone, tra i suoi obiettivi prioritari, “la tutela degli animali, restituendo loro il diritto alla vita e alla non sofferenza, cercando di recuperare, quindi, la relazione tra uomo e animali, rendendoli parte integrata e necessaria nella vita quotidiana”. Alla presentazione del calendario, verrà abbinata una mostra fotografica con una serie di immagini viste e virtualmente scattate con gli occhi degli amici a quattro zampe, “Coco” e “Zazie”. Una mostra che intende valorizzare la cultura della vita animale attraverso, proprio, gli occhi del cane. Alla inaugurazione della mostra, patrocinata dal Comune di Acate e che potrà essere visitata dal 21 al 24 gennaio dalle ore 17,00 alle ore 19,00, prenderanno parte il sindaco, Francesco Raffo, la scrittrice Maria Teresa Carrubba, il giornalista Pietro Mezzasalma e l’autrice degli scatti che animano il singolare calendario, Maria Mezzasalma, la quale relazionerà sul tema “Il cane, un compagno di vita”. All’evento saranno presenti, inoltre, alcuni rappresentanti dell’associazione “Mondi a confronto” e gli amici a quattro zampe, “Zazie” e “Yoyo”. “Il progetto Scatti da cane- tiene ad evidenziare l’educatrice cinofila Maria Mezzasalma- propone delle immagini diverse della città, facendola emergere da un’altra prospettiva. In ogni scatto si vive nei panni di un cane e si vede quello che osserva. Incroci, marciapiedi, strade, parchi, ma anche le interazioni sociali con altri viventi che osservate dal punto di vista del cane hanno tutto un altro aspetto. Foto suggestive che ci mostrano dove gli animali soffermano maggiormente lo sguardo e da quale postazione”. Gli animali, quindi, diventano protagonisti per quello che sono realmente e non in riflesso all’uomo. Una mostra fotografica, “Scatti da cane” che nasce dal desiderio di valorizzare la cultura della vita animale attraverso gli occhi del cane. “Uno sguardo sulla città- sottolinea Maria Mezzasalma- tramite una macchina fotografica legata al collare di un cane e le solite passeggiate ad esplorare la città. L’effetto è straordinario”. L’educatrice cinofila, Maria Mezzasalma, attualmente vive e lavora a Firenze insieme ai suoi due cani Zazie e Yoyo. Con loro e con Coco, il suo primo cane incontrato a Barcellona dove ha vissuto e lavorato per quattro anni, non ha solo scoperto una passione o una professione ma il suo modo di essere nel mondo. E forse la sua passione per i cani la si deve proprio all’incontro con Coco. Con lui, infatti, Maria scopre naturalmente una vita di condivisioni, fondata sul rispetto e la libertà reciproca E’ assieme a Coco che Maria cresce e trova il suo percorso di vita. Dopo poco, infatti, si trasferisce a Parigi dove decide di approfondire gli studi di cinofilia. Nel 2007 frequenta a Bologna la “Scuola Interazione Uomo Animale”, dove diviene Referente in Zooantropologia Assistenziale e Educatrice Cinofila e dove ancora oggi lavora come docente. Sempre giovedì 21, in contemporanea con la presentazione del calendario “Scatti da cane”, verrà inaugurata anche la mostra permanente di fotografia con alcune opere donate al Comune di Acate da artisti che hanno esposto recentemente al Castello. I fotografi Tony Barbagallo, Gianni Ciancio, Guido De Lauro, Sergio De Martino, Mario Marcosano, Maria Pepi, Giovanni Migliorino, Salvatore Piazzese, Giovanni Rosa, Rosario Sciveres e Kaoru Watanabe, infatti, a conclusione della collettiva di fotografia allestita nel periodo natalizio nelle sale del castello dei Principi di Biscari, hanno deciso di donare al Comune di Acate alcune opere per una mostra fotografica permanente a loro dedicata. (Nella foto l’educatrice cinofila Maria Mezzasalma con il cane Coco)

Print Friendly, PDF & Email