Food presenta Fooddia, mini laboratori del gusto 5/6 dicembre in via Lombardia a Ragusa

Ragusa, 27 novembre 2015 – Fooddìa è il contenitore di eventi gastronomici ideato da Food Custodi dei Sensi. Il primo appuntamento relativo al Natale è in programma sabato 5 e domenica 6 dicembre a partire dalle ore 10 nella sede del punto vendita in via Lombardia 76 a Ragusa.

Si tratta di un evento assolutamente originale dove la parola d’ordine sarà ‘eccellenza delle produzioni siciliane’.

L’evento che avrà come super ospite lo chef stellato del ristorante Duomo a Ragusa Ibla, Ciccio Sultano, si svolgerà interamente nel punto vendita di Food che, per l’occasione, diventerà un loft dove il gusto e i buoni sapori saranno i veri protagonisti.

All’interno si svolgeranno micro laboratori del gusto che avranno tematiche ben specifiche, dunque “le forme del pane” con lo chef de I Banchi Giuseppe Cannistrà che ci introdurrà nel mondo dei grani antichi e delle tecniche tradizionali di panificazione; ‘il cioccolato di Modica e i dolci natalizi’ saranno raccontati dal maestro pasticcere Andrea Iurato che farà delle dimostrazioni sulle tecniche di preparazione. Stessa cosa nel laboratorio che terrà Eliseo Occhipinti su carne e salumi, spiegando anche i vari tagli di carni pregiate, i consigli per come meglio cucinarle e in che modo alcuni accorgimenti possono fare la differenza.

Si procede con i micro laboratori sul metodo ‘vaso cottura’ tenuti dagli chef Carmelo Floridia e Stefano Alfano di Gurmé che dimostreranno le tecniche di cottura di legumi, carni bianche e uova; a fare nuovi abbinamenti tra dolce e salato ci penseranno lo chef Giuseppe Causarano e il pasticcere Antonio Colombo di Locanda Gulfi e una sessione di approfondimento è riservata proprio ai metodi di caseificazione tradizionali. Sarà Carmelo Cilia, ideatore dell’evento e agronomo, a spiegare la differenza dei formaggi tradizionali a latte crudo e industriali e le caratteristiche organolettiche e nutrizionali.

“L’idea di questi mini laboratori del gusto – ha spiegato Carmelo Cilia – nasce dall’esigenza di contribuire ad accendere i riflettori sulle eccellenze che il nostro territorio rappresenta attraverso i suoi protagonisti.

Oggi, l’ambito enogastronomico esprime il must delle produzioni

compiute con metodi tradizionali che riescono a far emergere la salubrità delle proposte. Abbiamo inteso questa due giorni come un momento dimostrativo ma anche di riflessione comune affinché si riesca a trasmettere a quanti vorranno partecipare ai laboratori il senso di ciò che quotidianamente compiamo nelle nostre sfere professionali”.

Infine ci sarà anche una sessione dimostrativa riservata alle pizze con impasti e ingredienti ricercati a cura di O’ Sciality – Pizza Quality.

Per partecipare a ciascun laboratorio è previsto il pagamento di un ticket di 5€.

Le degustazioni, al termine di ciascun laboratorio, sono gratuite.

Print Friendly, PDF & Email