Area crisi industriale di Gela, siglato l’accordo di programma tra il Ministro Di Maio e la Regione siciliana, Mancuso (FI): “In termini finanziari si può fare di più, ma è un buon inizio”

Palermo, 24/10/2018: “Esprimo compiacimento per questo ulteriore passo avanti che ieri si è consumato a Roma. Un grazie all’assessore Turano e al commissario Arena, senza dimenticare chi in ogni fase, anche precedente è stato presente e ha contribuito. Così il Coordinatore di Forza Italia per la provincia di Caltanissetta, on. Michele Mancuso, in merito all’accordo di programma chiuso ieri a Roma, presso il Ministero dello sviluppo economico tra i ministri Luigi Di Maio e Mimmo Turano e il Commissario Rosario Arena. L’intesa siglata prevede finanziamenti per le aree di Gela, Venezia e Frosinone. L’impiego economico si attesta sui venticinque milioni di euro, destinati a progetti per i ventidue comuni dell’area di crisi complessa. Insieme al ministro Luigi Di Maio e all’assessore regionale Mimmo Turano, c’era il commissario Rosario Arena.
“Certo – conclude Mancuso – si può fare di più almeno in termini finanziari, ma è un buon inizio. Di fatto, con la cantierabilità dei progetti vedrebbero la luce decine di attività e centinaia di posti di lavoro. Per quando ci riguarda vigileremo passo passo affinché si continui sulla strada dello sviluppo economico del nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email