Cna presenta domani a Roma classifica fiscale 2017 su tassazione Pmi fra 135 città italiane

Fra la città prima in classifica nel Total Tax Rate con il 54,1% (la più virtuosa) e l’ultima della lista con il 73,4%, ci sono quasi 20 punti di differenza. Il Tax Free Day per la città prima in classifica ricorre il 16 luglio. Per l’ultima della lista cade il 24 settembre, quasi due mesi dopo.

Domani, 6 giugno, alle ore 11 la Cna presenterà a Roma il Rapporto 2017 dell’Osservatorio permanente sulla tassazione delle piccole e medie imprese.

Il Rapporto esamina la dinamica e le differenze del total tax rate sulle piccole e medie imprese in 135 città italiane, a partire dai capoluoghi di Provincia e di Regione, e in 6 capitali europee: Parigi, Londra, Madrid, Varsavia, Berlino e Roma.

La tassazione complessiva sulle piccole e medie imprese italiane si conferma ancora una volta fra le più alte in Europa.

La differenza fra la città più virtuosa dal punto di vista fiscale, prima in classifica con un total tax rate di 54,1%, e l’ultima della lista con 73,4%  è quasi di 20 punti. Un abisso.

Stesso  abisso con la classifica del Tax Free Day, cioè il giorno dell’anno in cui l’imprenditore smette di lavorare per il fisco e comincia a lavorare per le necessità sue e delle sua famiglia.

Nella città prima in classifica il Tax Free Day ricorre il 16 luglio, nell’ultima della lista il 24 settembre, quasi due mesi dopo.

Le 6 capitali europee
Tra la prima in classifica nel Total tax rate con il 32,5% e l’ultima con il 70,8%  sono oltre 38 punti. Sembra un altro pianeta, eppure siamo sullo stesso continente. Nella classifica del Tax Free Day la prima si ferma al 27 aprile, l’ultima al 14 settembre, quasi cinque mesi di differenza.

Discuteranno di tutto questo martedì mattina a Roma a partire dalle ore 11, presso l’Auditorium della Cna, in piazza Mariano Armellini 9A, dopo l’apertura dei lavori di Sergio Silvestrini, Segretario Generale della Cna, Antonio Decaro, Presidente dell’Anci e Sindaco di Bari, l’On. Daniele Pesco, Commissione Finanze della Camera, l’On. Ettore Rosato, Presidente Gruppo PD della Camera, Raffaello Vignali, Capogruppo AP presso la Commissione Attività Produttive della Camera. Le conclusioni sono affidate a Luigi Casero, Vice Ministro dell’Economia e a Daniele Vaccarino, Presidente Nazionale Cna.

Print Friendly, PDF & Email