Confindustria Ragusa: formazione al servizio delle imprese

Ragusa, 21 novembre 2014 – Confindustria Ragusa – sulla base di una ricognizione sistematica e costante dei fabbisogni formativi delle imprese industriali della provincia di Ragusa, su iniziativa del Presidente, Ing. Enzo Taverniti, e con la collaborazione del funzionario delegato, Dr. Gian Piero Saladino – ha elaborato percorsi formativi e di aggiornamento che intendono andare incontro alle esigenze espresse dagli imprenditori, assicurando loro un servizio efficace e tempestivo di qualificazione e potenziamento delle conoscenze, abilità e competenze dei diversi livelli dell’organizzazione aziendale. Al riguardo, si è già concluso oggi il primo corso di formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per lavoratori ai sensi dell’accordo Stato-Regione n.221 del 21.12.2011 per aziende a rischio basso, medio e alto. Al corso, promosso dall’Associazione degli Industriali con la collaborazione della società di formazione e consulenza Euroconsult di Ragusa, ha partecipato un gruppo di 9 collaboratori aziendali, che hanno ricevuto dai docenti formatori, Francesca Guastella, Armando Cannata, Alessandro Interlandi e Paola Lorefice, l’insegnamento obbligatorio previsto dagli artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08. A questo primo corso, ne seguirà subito un altro, la prossima settimana, per un secondo gruppo di operatori interessati alla stessa tematica. A tutti verrà rilasciato, previo esame di verifica dell’apprendimento, certificazione avente valore legale ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.e.i. A Dicembre, inoltre, è stato già programmato un corso di formazione e aggiornamento per operatori addetti all’uso di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo, promosso dall’Associazione con la collaborazione della società di formazione e consulenza S.A.C. di Comiso. Sono ancora aperte le iscrizioni per tutte le aziende che fossero interessate. “È nostra intenzione – dichiara il Presidente dell’Associazione, Enzo Taverniti – sviluppare e personalizzare, con un lavoro sinergico fra la nostra struttura e le migliori società di formazione operanti sul mercato, il servizio di formazione e aggiornamento per gli imprenditori e quadri aziendali, nonché per i tecnici e gli operai delle aziende locali, fruendo anche delle opportunità di finanziamento assicurate da Fondimpresa o da altri canali che dovessero rendersi disponibili. Non è necessario ribadire – aggiunge Taverniti – che l’aggregazione della domanda di formazione e la selezione qualitativa dell’offerta formativa sono leve indispensabili per un servizio corrispondente alle attese delle imprese e, di conseguenza, per la crescita del territorio nel suo complesso

Print Friendly, PDF & Email