Nuovo board e rilancio delle attività dell’azienda biotecnologica italiana Ipadlab

 (Lodi, 30 maggio 2016) – IpadLab è la prima azienda biotecnologica italiana specializzata in servizi e prodotti per la fitodiagnostica molecolare su scala globale ed ha sede presso il Parco Tecnologico di Lodi – Science Park. Ha annunciato un nuovo board ed il rilancio delle attività.

PTP Science Park è entrata nel board in sostituzione di Quadrivio Capital SGR, la società di gestione del risparmio, rilevandone le quote. Un cambio che mira, sfruttando la vasta esperienza ottenuta negli anni nella gestione dei progetti agrobiotech da parte del PTP Science Park, a incrementare lo sviluppo del core business della società, che oggi dispone di un portafoglio di servizi e prodotti per la diagnostica vegetale e fitopatologica sia con l’uso di tecniche tradizionali (es. ELISA), che tramite lo sviluppo di metodi innovativi basati sulla biologia molecolare.

L’assemblea dei soci è quindi profondamente cambiata, e vede oltre al PTP Science Park – in quota di maggioranza – anche Piero Attilio Bianco, docente di Patologia Vegetale alla Statale di Milano e il fondatore Camilo Gianinazzi. Presidente del C.d.A., composto da Gianluca Carenzo, Direttore Generale del PTP, e Camilo Gianinazzi, è stato nominato Andrea Di Lemma, già membro del Consiglio di Amministrazione di Italbiotec, oltre che Direttore Amministrativo del Parco Tecnologico di Lodi.

IPADLAB srl nasce dall’incontro tra un’esperienza imprenditoriale nel settore dei servizi all’agricoltura ed una lunga tradizione di ricerca fitosanitaria in ambito universitario. Premio Nazionale per l’Innovazione 2011, ha ottenuto la certificazione del Sistema Qualità aziendale secondo la norma internazionale ISO 9001:2008 ed è un laboratorio di analisi fitosanitarie accreditato da Regione Lombardia.

Print Friendly, PDF & Email