Vittoria, nasce la “Galleria Giuseppe Marchi”: arte e design degli occhiali

Vittoria (RG) – Una galleria d’arte e di design dedicata agli occhiali. Nasce a Vittoria, in via Cavour 268 e sarà inaugurata domenica 20 dicembre, alle ore 18.

La “Galleria Giuseppe Marchi”, dedicata all’ottico vittoriese, cavaliere del lavoro, nasce per onorare la sua lunga carriera nel settore.

L’idea del progetto nasce dalla mente visionaria e dall’esperienza di Dante Caretti, direttore artistico di Mido Design Lab e oggi definito il guru degli occhiali di ricerca. Nel progetto è coinvolta la giornalista Cristina Frasca, vittoriese di nascita, Editore e Direttore della rivista internazionale LYF. Si deve a lei l’incontro tra la famiglia Marchi e Dante Caretti.

Il progetto è innovativo e viene avviato per la prima volta in Italia. Altri ne seguiranno, in varie città d’Italia e nel mondo. Nella Galleria Giuseppe Marchi ci sarà uno spazio destinato esclusivamente a Giuseppe Marchi, uno degli ottici di maggiore successo in Sicilia. Le altre sale ospiteranno, con cadenza mensile, prestigiose firme del mondo dell’arte e design legata agli occhiali.

Le collezioni, provenienti da ogni parte del pianeta, saranno presentate nel nuovo spazio adiacente al negozio storico di Giuseppe Marchi a Vittoria.

La location è stata curata dallo stesso Dante Caretti e dalla famiglia Marchi, con l’ausilio di arredi d’interni di Zeus Noto Milano e dalla prestigiosa mano di architetti come Maurizio Peregalli, Massimiliano Fuksas, Ron Arad.

La Galleria ospiterà per la sua inaugurazione, due brand d’eccezione, per innovazione, ricerca e manifattura artigianale: Masahiro Maruyama, nuovo enfant prodige tra i designer giapponesi e Kuboraum, pensato e creato a Berlino da Livio Graziottin e Sergio Eusebi.

 “Lo scopo di questo progetto – spiega Cristina Frasca – è portare a conoscenza di un pubblico molto speciale come quello vittoriese – e non solo – ogni mese, due differenti linee di occhiali che raccontano mondi inaspettati, e accomunate da innovazione, costante ricerca, manifattura artigianale e da un’attenta distribuzione in pochissimi punti vendita selezionati a livello internazionale. La Galleria Giuseppe Marchi – aggiunge Cristina Frasca – sarà un luogo unico d’incontro, di ispirazione, di ricerca, un piccolo laboratorio in cui Sicilia, design e arte ma anche avanguardia, si autoalimentano, si mescolano e si fondono insieme. E’ una sfida che diventa ancora più grande se si pensa al luogo da cui tutto parte: Vittoria.

Le tappe successive saranno Milano, Parigi, New York, Tokio… ma tutto inizia qui, in questa strana, speciale città che è Vittoria, dove Giuseppe Marchi è tornato dopo l’esperienza in Argentina e in cui ha creato un’importante realtà come Ottica Marchi Group, in cui io ho le mie radici più profonde, di cui Dante Caretti si è perdutamente innamorato. Ma l’amore è sempre la chiave di tutto”.

Print Friendly, PDF & Email