Acate. Anche gli operatori agricoli della cittadina iblea saranno presenti alla manifestazione in programma a Ragusa il 18 febbraio.

Pietro Mezzasalma, Acate (Rg), 17 febbraio 2015.- Gli agricoltori acatesi parteciperanno alla manifestazione di mercoledì 18 febbraio a Ragusa contro i provvedimenti del governo nazionale relativi alla tassazione dei terreni agricoli.” Parteciperemo in massa – dicono gli agricoltori – perchè dobbiamo difendere il settore agricolo già danneggiato da una profonda crisi e dalla mancanza di tutela e di misure idonee tese a garantire il futuro del comparto. Chiederemo interventi incisivi con riferimento alla riduzione del cuneo fiscale,efficaci misure per i mercati in crisi dei settori lattiero – caseario e ortofrutticolo”. Intanto i fratelli Vincenzo e Luciano Campagnolo, in mancanza di lavoro, si recano quotidianamente in campagna alla ricerca delle gustose cipollette. Le poche somme raccolte serviranno a sfamare le loro famiglie che navigano in brutte acque.

Print Friendly, PDF & Email