Ammortizzatori sociali. Ministero del Lavoro: “A gennaio e febbraio si conferma calo utilizzo Cassa Integrazione Straordinaria già registrato nel 2014”

Roma, 24 marzo 2015 – Cala l’utilizzo della CIGS, Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria. A confermarlo, dopo i dati diffusi la settimana scorsa dall’INPS sulle ore autorizzate di questo strumento nel mese di febbraio 2015 rispetto allo stesso mese del 2014, è l’andamento delle istanze di richiesta dell’ammortizzatore pervenute alla Direzione Generale Ammortizzatori sociali e Incentivi all’Occupazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Dai dati del Ministero del Lavoro risulta che le istanze pervenute a febbraio 2015 sono 499, contro le 742 del febbraio 2014. Una diminuzione analoga a quella registrata anche nel mese di gennaio, quando le istanze sono state 492 contro le 664 dello stesso mese dello scorso anno.
I dati relativi ai primi due mesi del 2015 confermano, del resto, una tendenza alla flessione che si era manifestata, con particolare evidenza, a partire dal mese di settembre 2014 e fino a dicembre, facendo registrare valori inferiori a quelli dei mesi corrispondenti del 2013.
Se si analizza la serie storica delle istanze pervenute alla Direzione del Ministero del Lavoro, a partire dal 2007, quando le richieste pervenute erano state, in totale, 1.202, risulta che i due picchi sono stati raggiunti nel 2010 (7.330 richieste) e nel 2013 (8.488), mentre nel 2014 le istanze presentate sono state 6.771.

Print Friendly, PDF & Email