Marina Calderone designata portavoce della categoria delle libere professioni regolamentate del Gruppo III del CESE

La Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e del Cup resterà in carica fino a settembre 2020

La Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e del Cup, Marina Calderone, è stata nominata portavoce per gli Ordini e le professioni regolamentate del Gruppo III del CESE, il Comitato Economico e Sociale Europeo.
La nomina è avvenuta nel corso del primo incontro dell’anno della categoria libere professioni, presieduto da Arno Meltzer -Vicepresidente del Gruppo III e Presidente entrante del Gruppo – il quale ha guidato l’intero processo di costituzione della nuova categoria.
Insieme a Marina Calderone, è stato designato portavoce per le associazioni e le professioni non regolamentate Rudolf Kolbe, Vicepresidente della Camera federale austriaca degli architetti e dei consulenti di ingegneria civile nonchè presidente del Ceplis.
I portavoce avranno il compito di coordinare ed animare le attività della categoria fino a settembre 2020. Tanti gli appuntamenti all’orizzonte, a partire dall’organizzazione della Giornata europea delle libere professioni in autunno, sul tema dell’auto-regolamentazione delle professioni liberali in Europa. Una giornata durante la quale si farà il punto sul manifesto delle libere professioni, presentato e discusso in occasione della riunione straordinaria del III Gruppo CESE del 1° dicembre 2017 a Roma, dal titolo “Le professioni liberali, una leva per lo sviluppo dell’Europa: verso un manifesto europeo dei professionisti”.

Il presidente nazionale dell’ordine professionale dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone
Print Friendly, PDF & Email