Messina. Progetto gioventù al lavoro – youth at work: L’evento ”giovane me” venerdì 15 nell’aula rettorato dell’Universita

Messina, 12 maggio 2015 – Venerdì 15, nell’aula Rettorato dell’Università degli Studi, in piazza Pugliatti, si svolgerà “Giovane Me”, manifestazione all’interno del progetto promosso dal Comune, “Gioventù al lavoro – Youth at Work”, che si terrà in collaborazione con l’evento di Orientamento universitario “L’Arcipelago della Conoscenza” di giovedì 14 e venerdì 15. La giornata prevede, dalle ore 9.30 alle 14, il convegno “Giovani & sviluppo” con interventi del sindaco, Renato Accorinti; del Rettore, Pietro Navarra; di Enzo Bianco, sindaco di Catania e presidente del consiglio nazionale dell’ANCI; Giacomo D’Arrigo, Direttore ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani; Antonio Decaro, sindaco di Bari e vicepresidente dell’ANCI con delega al Mezzogiorno e alle Politiche per la Coesione Territoriale; Francesco Montenegro, Cardinale e Arcivescovo di Agrigento (in videointervista); Ivan Lo Bello, vice presidente di Confindustria; Marina Calvino, Segretaria generale del Comitato Italiano UNRWA. I lavori saranno moderati da Carmelo Lembo, coordinatore del progetto “Gioventù al Lavoro – Youth at Work”. Alle ore 12 sarà trattata “L’esperienza del Piano Locale Giovani nelle Città Metropolitane” e seguirà la premiazione del contest giornalistico “Racconta Messina”, nelle due sezioni previste “Articolo di giornale” e “Fotonotizia”, in cui si vuole far emergere un aspetto di attualità inerente la vita sociale, economica o culturale della realtà messinese. L’evento proseguirà con un workshop, dalle 14,30 alle 20, che prevede 4 cluster volti a dare l’opportunità di mettersi in gioco nell’ambito di quattro tematiche differenti: Giovani e Rappresentanza – Erasmus+ – Stand Up & Start Up – Sviluppo e Cooperazione. La serata si concluderà, dalle 20.15 alle 24, con “Arte e musica” che proporrà l’esibizione e la premiazione dei gruppi finalisti del contest “Young Factor” e uno spettacolo teatrale curato dall’associazione DAF di Messina. L’evento “Giovane Me” nasce nell’ambito del Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane – Città di Messina e si colloca all’interno del progetto “Gioventù al Lavoro – Youth at Work”, promosso e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale e dall’ANCI. Tale manifestazione, organizzata con la collaborazione dell’Università degli Studi di Messina e dall’ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani, costituisce un’occasione di dialogo tra amministratori, esperti e operatori delle Politiche Giovanili nazionali, nonché  un’opportunità per rafforzare strategicamente i processi di innovazione nelle politiche giovanili del Comune e favorire la partecipazione attiva e decisionale dei giovani messinesi. In particolare, la prima parte dell’evento propone un momento di incontro e confronto tra le istituzioni nazionali ed internazionali che si occupano a vario titolo di politiche giovanili e di sviluppo, anche in considerazione della decisione del Parlamento Europeo n° 472/2015 che ha istituito il 2015 come anno Europeo per lo sviluppo. Nell’ottica della promozione delle giovani e talentuose menti messinesi, nel corso dell’evento è prevista la premiazione dei contest pluritematici, oltre quello giornalistico “Racconta Messina”, diviso nelle due categorie, “Articolo” e “Fotonotizia”, anche “Ideando Messina” (presentazione di tesi di laurea attinenti ai temi della promozione turistica e dello sviluppo del territorio messinese), “Social Innovation” (con l’obiettivo di stimolare l’elaborazione di idee innovative tese al progresso sociale, con particolare riguardo alla valorizzazione delle risorse territoriali messinesi), “Young Factor” (musicale, rivolto a cantautori e band musicali messinesi che presentano brani inediti appartenenti a musica popolare e d’autore). L’evento “Giovane Me” costituisce un’occasione di confronto tra amministratori, esperti e operatori delle Politiche Giovanili nazionali, nonché un momento di discussione e di scambio di buone pratiche tra i giovani partecipanti. L’obiettivo prefissato è quello di dare continuità alle azioni sviluppate attraverso il precedente PLG “GenerAzioni”, per rafforzare strategicamente i processi di innovazione nelle politiche giovanili del Comune e favorire la partecipazione attiva e decisionale dei giovani messinesi.

Print Friendly, PDF & Email