Modica. Istanze di partecipazione al bando dei revisori dei conti

Istanze di partecipazione al bando di revisori dei conti per il triennio 2016/2019. Sono quarantuno le domande. La scelta tramite sorteggio

MODICA – Sono quarantuno le istanze, pervenute e protocollate, per partecipare al bando per la nomina dei revisori dei conti del comune di Modica per il triennio 2016/2019. Il termine per le presentazione delle domande è scaduto ieri alle ore 12.00.
I tre membri dell’Organo di revisione contabile verranno scelti mediante sorteggio pubblico tra coloro che sono in possesso, cumulativamente, di tutti i seguenti requisiti:

  • iscrizione nel registro dei revisori legali di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n.39;
  • iscrizione alla sezione “A” di un albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili della Regione Siciliana;
  • aver svolto almeno un incarico di revisore dei conti presso Comune con popolazione superiore a 15.000 abitanti.

Sulle domande di partecipazione, l’ufficio Segreteria procederà alla verifica formale dell’istanza; successivamente, le domande ammesse formeranno un elenco in ordine cronologico, e numerato in ordine crescente, che sarà allegato alla proposta di deliberazione consiliare di nomina.
Il Consiglio Comunale verrà convocato appositamente per effettuare tale nomina mediante  sorteggio pubblico dall’elenco sopra formato.
Verrà quindi estratta una terna di partecipanti per formare il Collegio dei Revisori dei Conti, all’interno del quale assumerà le funzioni di presidente colui che ha svolto il maggior numero di incarichi di revisore presso enti locali e, a parità di numero di incarichi svolti, le funzioni di presidente saranno assunte da colui che svolto l’incarico di revisore nell’Ente di maggiore dimensione demografica.
I nominativi verranno sottoposti a verifica delle dichiarazioni rese nella domanda. La nomina è sottoposta alla condizione automatica di decadenza per non veridicità di una o più dichiarazioni rese in sede di domanda di partecipazione. Verrà estratta anche una terna di partecipanti come riserva per sostituire uno o tutti i componenti della terna ufficiale estratta la cui verifica dei requisiti abbia determinato la decadenza dalla nomina per dichiarazione non veritiera.

Print Friendly, PDF & Email