E’ on line il video clip ‘Rock libero’ della giovane ragusana Sofia Minauda

Un lavoro fatto con il cuore ha prodotto un eccellente risultato, senza dimenticare da dove tutto è partito

RAGUSA – E’ il leit motiv del videoclip del nuovo inedito della ragusana Sofia Minauda, vincitrice dell’edizione 2014 del Sangiovart Music Contest, organizzato da Shine Records che ha prodotto questo suo singolo quale premio del contest.

Con la regia firmata da Gabriele Vizzini che ha già girato altri videoclip di artisti prodotti da Shine Records (tra cui l’Uomo Nero, di Deborah Italia e Descontrol dell’artista italo-argentino El Gringo), è stato raccontato il percorso di questa giovanissima cantante.

Il regista ha tradotto in immagini l’anima racchiusa nell’inedito ‘Rock libero’, partendo proprio dalla stanzetta di casa di Sofia dove ha sognato tutto questo, sino a raccontare anche il territorio ibleo, attraverso le splendide immagini delle spiagge e del porto turistico di Marina di Ragusa, il fascino di Ragusa Ibla, le suggestive trazzere rurali e il percorso lungo la ferrovia che chissà dove porterà questa brillante artista.

“E’ sempre bello lavorare con giovani talenti. – ha commentato il regista Gabriele Vizzini – Sofia da questo punto di vista mi ha davvero stupito, non solo per la sua bravura e la potenza della sua voce, ma soprattutto per il suo spirito libero che domina questo video con la sua naturalezza espressiva. Mi sono divertito molto durante la realizzazione e mi auguro che possa essere un trampolino che la spinga sempre più in alto nella sua carriera”.

Composizione ed arrangiamento sono stati realizzati dal M° Giovanni Leon Dall’O’, che ne ha curato anche la produzione artistica, e dal M° Francesco Ivan Sante Dall’O’ che ha firmato anche le parti chitarristiche.

“Questa è la prima esperienza di videoclip per Sofia. – ha spiegato Giovanni Dall’O’ – Con la registrazione del brano, Sofia ha ulteriormente confermato le sue abilità canore, ha dato dimostrazione di un controllo maturo sulla sua voce potente e frizzante ed è stata in grado di creare diverse sfumature emotive con l’uso della propria vocalità. Con questo video Sofia ha dimostrato di avere anche un talento ed una naturalezza inaspettati davanti le telecamere che considero un requisito da non sottovalutare e che dimostra come sia sulla buona strada per diventare un’artista davvero completa”.

Il testo è stato scritto da Vera Sorrentino che ha supervisionato anche la sceneggiatura per trovare la perfetta aderenza tra la produzione canora e quella in video.

“Con il videoclip – ha spiegato Vera Sorrentino – abbiamo raccontato la storia di una ragazza che, in cerca della propria identità, intraprende un viaggio personale che la condurrà ad una meta ben definita. Le immagini, con uno stile moderno e giovanile, parlano di quella ricerca di identità tipica dell’adolescenza, che tutti noi abbiamo attraversato. A rendere emotivamente forte la produzione e ad evocare l’aderenza ad una terra che sta sfornando tanti talenti, è stata la scelta di girare in esterna attraverso luoghi e scorci di Ragusa, da cui tutto parte”.

Ad appena sedici anni, Sofia sta vivendo il suo momento che sino a poco tempo fa era solo un sogno accarezzato all’interno della sua cameretta. “Sono davvero contenta del lavoro che hanno fatto artisti e tecnici della Shine Records e del supporto che mi hanno dato per dare vita alle mie idee. Ogni immagine racconta un percorso che mi ha divertita e al contempo emozionata nella speranza di trasmettere al pubblico le stesse belle sensazioni che io porto dentro di me e che racconto nella mia musica”.

[embedplusvideo height=”300″ width=”300″ editlink=”http://bit.ly/1SjRLvh” standard=”http://www.youtube.com/v/85S_ETKgeqI?fs=1″ vars=”ytid=85S_ETKgeqI&width=300&height=300&start=&stop=&rs=w&hd=0&autoplay=1&react=1&chapters=&notes=” id=”ep9924″ /]

Print Friendly, PDF & Email