Concordia sulla Secchia (Mo). Virus Zika: Ausl non conferma positività. Sospesi i trattamenti antizanzara. Comunicato dell’amministrazione comunale.

Redazione Due, Concordia sulla Secchia (Mo), 18 agosto 2017.- Questa mattina il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUsl di Modena, dopo le analisi di laboratorio, non ha confermato la positività del soggetto al virus Zika, e l’Amministrazione comunale ha sospeso i trattamenti antizanzara nell’area residenziale di Piazza Marconi e nelle vie attigue in un raggio di 100 metri dal punto sospetto. La notte scorsa, in attesa degli esami di laboratorio, sono stati eseguiti i trattamenti adulticidi nell’area sotto osservazione, come prevede il protocollo di intervento in caso di sospetta infezione da virus Zika. L’Amministrazione comunale di Concordia ringrazia i residenti per la collaborazione dimostrata e tutti gli operatori che sono intervenuti con professionalità e prontezza. Ricordiamo che a seguito del trattamento adulticida eseguito la notte scorsa i residenti nelle vie oggetto di intervento devono rispettare le seguenti precauzioni: – Dopo il trattamento si raccomanda di rispettare un intervallo di 15 giorni prima di consumare frutta e verdura che siano state irrorate con i prodotti insetticidi, lavarle abbondantemente e sbucciare la frutta prima dell’uso; – Procedere, con uso di guanti lavabili o a perdere, alla pulizia di mobili, suppellettili e giochi dei bambini lasciati all’esterno che siano stati esposti al trattamento; – In caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida, lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone. Elenco vie in cui e’ stato eseguito l’intervento adulticida: Via Martiri della Libertà (da via Agnini a via Vanemorosa); Via Agnini (da via Martiri della Libertà a via Gramsci); Via Valnemorosa (da via Martiri della Libertà a via Gramsci); Piazza Marconi Via Garibaldi (nel tratto da piazza Marconi a via Dante Alighieri).

Print Friendly, PDF & Email