Una app per monitorare la salute dei piloti del MotoGP

In foto: Raffaello Brondi (BioCare), Daniele Sartiano (BioCare), Matteo Andreozzi (responsabile IT di Clinica Mobile, anche lui ex allievo dell’Università di Pisa), Francesca Sernissi (BioCare), Michele Zasa (Clinica Mobile) e Antonio Mancina (BioCare)

Clinica Mobile nel Mondo, insieme ad Aruba & BioCare Provider per rendere gli interventi medici e fisioterapici veloci ed efficienti tanto quanto i suoi ‘pazienti’

Mugello (FI), 3 Giugno 2015 – In occasione del Gran Premio d’Italia, BioCare Provider e Aruba annunciano la loro partnership con Clinica Mobile nel Mondo, la famosa ‘clinica su ruote’ che si prende cura dei piloti e del personale che lavora nei paddock di MotoGP e Superbike.
‘Faster Than Your Bike’ è la versione della piattaforma drDrin®, progettata e sviluppata dal team di BioCare Provider, che il Dott. Zasa ed i suoi collaboratori testeranno ed utilizzeranno nella pratica clinica a supporto delle attività quotidiane della Clinica Mobile.
La piattaforma sarà ospitata sul Private Cloud (www.cloud.it) fornito da Aruba. La soluzione garantisce risorse esclusivamente dedicate alla piattaforma in questione e tutta la potenza e la flessibilità del cloud computing di Aruba che ha messo a disposizione un servizio di livello enterprise che può essere attivato, a scelta del cliente, in uno dei data center italiani o europei del suo network.
Il loro obiettivo comune? “Rendere facile e veloce prendersi cura dei centauri di MotoGP, nonché dello staff che li assiste in tutto il mondo” – ha spiegato Francesca Sernissi, CEO & Co-founder di BioCare Provider. “Clinica Mobile, con il supporto della nostra piattaforma, potrà garantire ai piloti un servizio di assistenza e monitoraggio ancora più efficace e continuativo. Essa infatti facilita e ottimizza il flusso di lavoro quotidiano, mettendo in rete la community di medici e fisioterapisti, e permettendo una condivisione semplice ed efficace di informazioni mediche e di carattere organizzativo.”
La soluzione sviluppata per Clinica Mobile rappresenta le fondamenta per l’implementazione successiva di servizi di monitoraggio e di sistemi di supporto alle decisioni. Tutto per garantire un’assistenza medica a 300 Km orari!

Video intervista rilasciata da Michele Zasa a Pharmastar

[embedplusvideo height=”480″ width=”640″ editlink=”http://bit.ly/1Jqj6Gp” standard=”http://www.youtube.com/v/vK0fLOnRjHM?fs=1″ vars=”ytid=vK0fLOnRjHM&width=640&height=480&start=&stop=&rs=w&hd=0&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep7406″ /]

Print Friendly, PDF & Email