76° anniversario della Battaglia di Sicilia. A Camemi commemorazione dei caduti in guerra

RAGUSA – Domani, mercoledì 10 luglio, alle ore 19, presso la casamatta di contrada Camemi, sulla S.P. n.25 per Marina di Ragusa, in occasione del 76° anniversario della Battaglia di Sicilia, si svolgerà la cerimonia di commemorazione dei caduti in guerra.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Lamba Doria, con il patrocinio del Ministero della Difesa, del Comune di Ragusa ed il sostegno dell’Ecomuseo Carat che ha ritenuto tale iniziativa pertinente nel processo di valorizzazione dell’identità storica della comunità. L’Amministrazione comunale inoltre ha condiviso e fatta propria la proposta dell’associazione Lamba Doria di intitolare alcune vie del villaggio divenuto un luogo della memoria a valorosi militari che 76 anni fa nella Battaglia di Sicilia immolarono la loro vita per la difesa della Patria.

I tre valorosi soldati a cui saranno intitolate tre vie sono: il Colonnello Giuseppe Primaverile, comandante del 123° Reggimento Costiero di stanza a Scicli, il Tenente Colonnello Francesco Milazzo, comandante del 383° Battaglione Costiero di stanza a Santa Croce Camerina ed il Tenente Giunio Sella, comandante del Caposaldo di Case Camemi che proprio in contrada Camemi il 10 Luglio 1943 perse la vita nell’adempimento del dovere.

Nel corso della cerimonia, a cui sarà presente la Banda della Brigata Meccanizzata “Aosta” di Messina, ai discendenti del soldato Giorgio Leone, morto in combattimento il 10 luglio 1943 in contrada Pianicella a pochi chilometri da Camemi, verrà consegnata, la “Croce al Merito di Guerra”, recentemente concessa dal Ministero della Difesa, su proposta dell’Associazione Lamba Doria.

Print Friendly, PDF & Email