Michael Schumacher continuerà la riabilitazione a casa

<La riabilitazione di Michael Schumacher continuerà a casa. Nel corso delle settimane e dei mesi passati ha fatto dei progressi considerata la gravità della lesione ma ha davanti ancora un lungo e duro percorso>. Questo l’annuncio contenuto in una nota diramata oggi da Sabine Kehm, manager del sette volte campione del mondo di Formula Uno. L’ex pilota tedesco era entrato in coma in seguito a un incidente sugli sci il 29 dicembre scorso a Meribel, in Francia. Soccorso, era stato ricoverato per diversi mesi in ospedale di Grenoble, dove si era temuto anche per la sua vita. Nei mesi scorsi il trasferimento in Svizzera. E già questa era stata una buona notizia. Segnali positivi circa il lento ma costante miglioramento delle sue condizioni di salute. Adesso l’annuncio che potrà tornare a casa, dove proseguirà nelle cure che dovrebbero consentirgli, in futuro, di potere tornare ad una vita quasi normale. Almeno questo è l’auspicio di tutti, considerato che i danni fisici subiti da Michael Schumacher nell’incidente non sono stati davvero di poco conto.

Print Friendly, PDF & Email