ABI: trattative riprese con intervento di Sileoni e risposte di Profumo: Prossimo incontro il 25 febbraio

 

TRATTATIVA IN ABI SEGUITA SU FABI NEWS

Riprende la trattativa per il contratto nazionale. Sileoni ‪#‎FABI ripercorre gli ultimi incontri e quanto dichiarato in ogni occasione da ‪#‎ABI

Sintesi politica fatta. Sileoni: “il percorso della trattativa è partita con delle pregiudiziali che non hanno precedenti”

Sileoni: “Noi oggi diciamo che vogliamo il Contratto, ma no ad ogni costo”

Sileoni, aggiunge: “Vogliamo un nuovo contratto che abbia una forte motivazione sociale a difesa dell’occupazione, con soluzioni che migliorino l’area contrattuale, il Fondo per l’occupazione, soluzioni che garantiscano l’occupazione giovanile, che alleggeriscano l’impatto del Jobs Act sul settore, che prevedano un paracadute sociale per quei lavoratori di quelle aziende che dovessero malauguratamente fallire”

Prosegue il ragionamento del nostro segretario Generale: “Vogliamo recuperare l’inflazione per confermare il peso politico del nostro contratto nazionale”

Ancora Sileoni:”Siamo disponibili a trovare le soluzioni nell’ambito della durata del contratto, ma già conoscete, perché pubblicamente esposte, la nostra posizione rispetto al congelamento anche momentaneo degli scatti d’anzianità”

Riflessione finale di Lando Maria Sileoni:”Questo contratto può saltare se, al momento della stesura, una virgola, un concetto, un principio saranno scritti in modo non chiaro e poco trasparente”

PROFUMO RISPONDE:

Profumo ricomincia dallo studio Prometeia e dalla situazione del settore

Profumo: “se contratto dobbiamo fare, non diciamo che sarà a costo zero, ma comunque contenuto”

Profumo: vorremmo comunque arrivare a chiudere il contratto e proporrei già di decidere un calendario di lavoro fino al 31 marzo per discuterne

I prossimi incontri si terranno il 25 febbraio, ore1o, per proseguire il 5 e 10 marzo

Print Friendly, PDF & Email