Acate. Anche il vicesindaco di Acate, Salvatore Li Calzi, alla manifestazione nazionale, “No Muos” di Niscemi.

Pietro Mezzasalma, Acate (Rg) 7 aprile 2015.- Alla manifestazione nazionale No Muos, ai cui impianti di Niscemi sono stati messi i sigilli dalla magistratura perchè ritenuti pericolosi per la salute umana e l’ambiente e perchè abusivi ed irregolari, che si è svolta giorni fa lungo la strada Apa-Ulmo Niscemi, hanno partecipato il vice sindaco di Acate Salvatore Li Calzi e numerosi acatesi. E’ stata una grande manifestazione civile e di pace con comitati, movimenti NO MUOS, istituzioni politiche cittadine e di vari comuni siciliani. I vari interventi hanno sottolineato che la giustizia civile, il Tar, ha ritenuto pericoloso il MUOS, mentre la Procura della Repubblica di Caltagirone ha sequestrato l’impianto che sorge su un’area della riserva naturale “Sugherata di Niscemi”.Il presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando, ha invitato i governi regionale e nazionale a fare la loro parte.

 

Print Friendly, PDF & Email