Acate. Conferita la Cittadinanza Onoraria al Brigadiere Capo della Guardia Di Finanza, Santo Canzonieri.

Pietro Mezzasalma. Acate (Rg), 3 novembre 2015.- Lunedì sera 2 novembre nella Sala Consiliare del castello dei Principi di Biscari è stata conferita la “cittadinanza onoraria” per svariati meriti al Brigadiere Capo della Guardia di Finanza, Santo Canzonieri. “Il Consiglio Comunale – si legge nella pergamena- ricordo – è lieto di conferire la cittadinanza onoraria al Brigadiere Capo della Guardia di Finanza, Santo Canzonieri per la sua particolare attenzione alla comunità acatese, per le sue straordinarie doti umane e attaccamento al dovere, per aver mostrato un solido e sincero rapporto con Acate, cui ha dato lustro con la propria attività professionale a salvaguardia dei valori e ideali in cui la comunità acatese si riconosce” . Allo straordinario, commovente, sobrio, intimo evento culturale erano presenti il sindaco Franco Raffo, il tenente Andrea Casamassima, il capitano Antonio Manconi, il brigadiere Santo Canzonieri e i suoi familiari, alcuni finanzieri, il presidente del consiglio Biagio Licitra, gli assessori Isaura Amatucci, Salvatore Li Calzi, Doroty Cutrera, il consigliere Michele Casì, la direttrice della biblioteca comunale Graziella Sanzone, la presidentessa del comitato cultura Maria Teresa Carrubba, i vigili urbani e numerosi cittadini.
Il sindaco Raffo, il tenente Casamassima e il capitano Manconi hanno messo in evidenza le doti professionali e umane del brigadiere Canzonieri, a cui hanno donato una bella e significativa pergamena – ricordo. Omaggi floreali sono stati donati alle signore. L’evento storico si è concluso con un rinfresco.

Print Friendly, PDF & Email