Acate. I consiglieri comunali donano le loro indennità di carica alle esigenze cittadine.

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 27 dicembre 2014.- In questi giorni si sta assistendo nella cittadina iblea ad una vera e propria gara di solidarietà da parte degli amministratori comunali e dei consiglieri comunali, sia di minoranza che di maggioranza, i quali hanno deciso di devolvere i loro compensi derivanti dai gettoni di presenza ad iniziative utili all’intera cittadinanza. A tal proposito pubblichiamo un comunicato da parte del presidente del massimo consesso civico, Isaura Amatucci, espressione del gruppo di maggioranza, “Uniamo Acate”. “Dall’inizio della campagna elettorale ho sempre sostenuto la necessità di rivolgere particolare attenzione alle esigenze dell’infanzia e di tutte le forme di espressione che la caratterizzano. L’idea di destinare la mia indennità di carica di Presidente del Consiglio, ad un parco giochi per bambini, è nata dalla consapevolezza di quanto sia importante il gioco libero all’aria aperta per lo sviluppo senso-motorio,intellettivo e relazionale del bambino oltre ad essere un punto di incontro tra le diverse etnie e generazioni. Per questo motivo ringrazio i consiglieri del movimento 5 Stelle di Acate, per aver ripetuto la mia iniziativa e per averne preso spunto, destinando anch’essi il gettone di presenza all’acquisto di giochi pubblici, e arricchendo in tal modo il mio progetto iniziale. Un particolare ringraziamento va ai consiglieri di Uniamo Acate per aver devoluto, con originalità, il loro gettone di presenza al decoro urbano e a progetti di integrazione scolastica. Ammirazione va al sindaco e alla giunta per la decisione di rinunciare completamente al loro compenso. Colgo l’occasione per rivolgere un augurio di Buone Feste e Felice anno Nuovo a tutti i cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email