Acate. Le Edicole votive: testimonianza, a rischio, di una antica tradizione storica e religiosa.

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 16 maggio 2015.- Passeggiando per alcune strade del centro storico di Acate è ancora possibile ammirare delle caratteristiche e significative, “edicole votive”, apposte in prossimità delle facciate di abitazioni private, quale testimonianza di una antica tradizione storica. La loro presenza, purtroppo, ormai è ridottissima a causa delle frequenti demolizioni delle vecchie abitazioni che le custodivano o della mancata manutenzione di quelle ancora esistenti. Un vero piccolo patrimonio artistico e culturale che rischia di scomparire e che invece dovrebbe essere salvaguardato e recuperato in quanto testimonianza della cultura materiale che ha dato, e ancora da, riconoscibilità alla nostra terra iblea. Sarebbe opportuno, quindi, promuovere la tutela di questo patrimonio culturale ed antropologico, in considerazione anche della ormai mancata erezione, nelle nuove costruzioni o in quelle ristrutturate, delle edicole votive,  con conseguente quasi scomparsa di queste antiche testimonianze di una particolare devozione religiosa. L’auspicio, pertanto, è che si possano promuovere, nell’immediato futuro, prima che le edicole votive scompaiano del tutto,  valide iniziative tese alla sensibilizzazione della popolazione.

Print Friendly, PDF & Email