Acate. Rappresentanti istituzionali, agrumi ed ortaggi dal 18 al 22 febbraio a Chambly, cittadina francese gemellata con Acate.

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 11 febbraio 2015.- Una delegazione istituzionale, composta dal sindaco Francesco Raffo, dal presidente del consiglio comunale Isaura Amatucci e da un consigliere comunale, rappresenterà il Comune di Acate, dal 18 al 22 febbraio, nella cittadina francese di Chambly de l’Oise, gemellata con il comune ibleo dal lontano 1999, in occasione della festa del “Bois Hourdy”, che rappresenta uno degli eventi più importanti della comunità francese. Ma la cittadina acatese non sarà presente solo con i suoi rappresentanti istituzionali, infatti, l’amministrazione comunale, per l’occasione, ha deciso di inviare in suolo francese agrumi ed ortaggi tipici del territorio, da offrire a tutta la comunità di Chambly, per rappresentare degnamente la città di Acate nel corso dei festeggiamenti. Un gesto, indubbiamente, “simbolico”, come tiene ad evidenziare la giunta municipale, “finalizzato ad una sensibilizzazione della cittadina francese e delle istituzioni, sul consumo degli agrumi siciliani, preferendoli a quelli provenienti da altri Paesi”. Una lodevole iniziativa, quindi, che servirà a promuovere il territorio e che per il Comune di Acate rappresenterà un’occasione importante per puntare sulla qualità dei prodotti locali e competere con gli operatori di altri Paesi.(Nella foto i sindaci di Acate e Chambly).

Print Friendly, PDF & Email