Acate. Un centro di accoglienza immigrati? L’On. Minardo richiede un incontro al Prefetto

On. Nino Minardo: richiesta incontro al Prefetto di Rg con una delegazione del “Comitato contro l’insediamento di extracomunitari al collegio Sacro Cuore di Acate”

Acate, 29 maggio 2015 – Una richiesta di incontro al Prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, alla presenza di alcuni rappresentanti del “Comitato contro l’insediamento di extra comunitari al collegio Sacro Cuore” costituitosi da qualche giorno ad Acate.
E’ quella inoltrata dall’on. Nino Minardo, investito della questione dal Comitato sopradetto che non intende subìre l’eventuale decisione, a quanto si apprende, di destinare il collegio del S.Cuore a luogo di accoglienza degli extracomunitari. Il comitato ha già avviato una petizione popolare, avendo già raccolto oltre 2000 firme per dire “No” alla paventata azione posto che si tratta di bene architettonico di pregio adiacente, peraltro,  alle scuole elementari Capitano Puglisi. Sono stato sollecitato dai cittadini, dichiara l’on. Minardo,  al fine di scongiurare questa  paventata possibilità che potrebbe compromettere la sicurezza  e l’ordine pubblico del centro storico e la tranquillità dell’adiacente scuola. La sicurezza, infatti è un problema che preoccupa molto, considerato, come espresso dai rappresentati il comitato, che  Acate ha un solo presidio di legalità, la caserma dei carabinieri, che dalle 22.00 rimane chiusa fino al mattino successivo affidando eventuali interventi ed emergenze agli uomini della caserma di Vittoria. Scongiurare la paventata decisione è importante e necessario anche in termini turistici ed economici, continua l’on. Minardo,  nel momento in cui da anni tutti ci si è attivati, anche ad Acate,  per attuare politiche di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale  che costituisce una fonte di crescita economica e commerciale per tutti i cittadini. Non è polemica ma si chiede semplicemente che non venga compromesso il centro storico e soprattutto stravolta la normale quotidianità della scuola adiacente all’Istituto S.Cuore. Confido pertanto, conclude Nino Minardo, nella grande sensibilità del Prefetto Vardè e sono certo, anche in questo caso, sarà disponibile all’ascolto delle istanze dei cittadini acatesi.

Print Friendly, PDF & Email