Accordo di partenariato Anpal Servizi Spa e Consulenti del Lavoro

Una buona pratica di utilizzo di risorse comunitarie Dalla collaborazione tra Consulenti del Lavoro e Anpal Servizi un contributo per sostenere la qualità del lavoro

Il Consiglio nazionale dell’ordine dei Consulenti del Lavoro, la Fondazione Consulenti per il Lavoro e la Fondazione Studi hanno siglato un accordo di collaborazione con Anpal Servizi S.p.A., la struttura tecnica di supporto dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro. Anpal Servizi S.p.A. ha infatti realizzato negli ultimi anni, attraverso uno specifico progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo, denominato Equipe2020, diverse esperienze di informazione e sensibilizzazione, formazione e accompagnamento sui temi dell’innovazione organizzativa e del welfare aziendale che hanno permesso di maturare un know how significativo e la conseguente produzione di materiale innovativo di tipo tecnico e formativo. Questo uso virtuoso delle risorse europee ha consentito il raggiungimento di risultati positivi che ben si conciliano con una evoluzione del ruolo dei Consulenti del Lavoro e la conseguente esigenza di sviluppo professionale. In tal senso è dunque maturata la decisione di attivare forme più sistematiche e strutturate di collaborazione affinché i consulenti del lavoro possano offrire un contributo qualificato allo sviluppo del tessuto imprenditoriale italiano soprattutto in riferimento alle piccole imprese. È questo l’obiettivo complessivo dell’accordo di collaborazione siglato tra il Consiglio nazionale, la Fondazione Lavoro, la Fondazione Studi e l’Anpal Servizi S.p.A. che potrà dare il via a diverse attività tra le quali sicuramente spicca la disponibilità al riutilizzo di materiale realizzato con risorse pubbliche per la formazione di una platea più vasta di consulenti del lavoro aderenti all’Ordine nazionale e il coinvolgimento di fasce di utenti giovani per la promozione di un ruolo professionale più adeguato ai cambiamenti attualmente in corso.
“I Consulenti del Lavoro rappresentano una rete qualificata di professionisti che assistono soprattutto le piccole e medie imprese, ovvero la spina dorsale del sistema produttivo e del tessuto imprenditoriale italiano”, ha dichiarato il Presidente dell’ANPAL, Maurizio Del Conte, per spiegare i motivi che hanno portato alla firma dell’accordo con i professionisti.
“Tra gli obiettivi della partnership con l’Anpal Servizi anche quello di formare i nostri colleghi in quelle materie e settori professionali che aprono a nuove opportunità”, ha spiegato la Presidente Nazionale dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone. “Con la firma di questo accordo miglioreremo i rapporti, già avviati a partire dal 2015, con Italia Lavoro (oggi ANPAL Servizi) per realizzare corsi di specializzazione di alto livello per rispondere alle esigenze delle aziende e del mercato del lavoro”, ha sottolineato il Presidente della Fondazione Lavoro, Mauro Capitanio. Un sostegno concreto giungerà anche dalla Fondazione Studi che – come ha ribadito il suo Presidente, Rosario De Luca – si occuperà dell’organizzazione dei corsi di formazione previsti dalla firma dell’accordo.

Print Friendly, PDF & Email