Ambiente. Comuni della Valle degli Iblei insieme per far risparmiare i cittadini e tutelare l’ambiente

Nei comuni del patto dei sindaci “obiettivo zero valle degli iblei” al via da domani incontri informativi con i cittadini e laboratori didattici nelle scuole

I nove Comuni del Patto dei Sindaci “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei” (Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Floridia, Palazzolo Acreide, Solarino e Sortino) sono giunti al termine della prima fase del percorso che dal 2012, anno in cui hanno formalmente aderito insieme al patto a livello europeo, li ha condotti in questi giorni all’approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES).
Durante questo percorso sono stati svolti corsi di formazione tecnica per i dipendenti pubblici e incontri con gli stakeholder. Ora è il momento di una vivace campagna di comunicazione ed educazione per scuole e cittadini, attori di “Un progetto in Comune: ridurre i consumi energetici”.
Gli incontri sono chiamati “laboratori con i cittadini” in quanto le persone potranno “studiare” la propria “bolletta” e con l’aiuto degli esperti avranno la possibilità di ricostruire l’incidenza dei propri consumi trovando le soluzioni migliori per ridurli. Un consulente dedicato ai cittadini per un intero pomeriggio.
Non solo innovazioni tecnologiche ma anche incentivi e detrazioni a cui è possibile fin da subito far ricorso.
Nelle stesse giornate degli incontri pubblici, gli esperti incontreranno in mattinata gli studenti per suscitare in loro curiosità sulla tematica “energia ed efficienza” e una maggiore consapevolezza rispetto ai loro comportamenti. Saranno sviluppati dei laboratori con relative sperimentazioni e utilizzati supporti video.
Il primo incontro con i cittadini è previsto a Sortino per domani, venerdì 23 gennaio (aula consiliare), dalle 16 alle 18.
Sabato 24 gennaio, dalle 15 alle 18 (aula consiliare) a Palazzolo Acreide e il week end si conclude a Ferla, il 25 Gennaio dalle 12  alle 16,30 all’auditorium.
Si riparte martedì 27 gennaio da Buscemi, dalle 16 alle 18 (aula consiliare) e il 28 gennaio dalle 11 alle 13 presso l’istituto comprensivo Columba del Comune di Sortino (un esperimento per mettere insieme studenti e genitori) e dalle 16 alle 18 presso la sede Gal Natiblei del Comune di Canicattini Bagni.
L’evento conclusivo per presentare e confrontarsi su tutti i risultati del Patto dei Sindaci “Obiettivo Zero Valle degli Iblei” è in programma il 29 gennaio dalle 16 alle 19 presso il centro servizi zona artigianale del Comune di Floridia, dove sarà allestita fino a maggio una sala dimostrativa sull’efficienza energetica.
“Il ruolo dei cittadini diventa fondamentale e per tale ragione è prevista l’attivazione dello Sportello Energia Intercomunale – spiega Michelangelo Giansiracusa, sindaco di Ferla, Comune capofila del progetto – i laboratori e le giornate informative di questi giorni, sono prove tecniche per creare uno sportello utile per tutti, al fine di risparmiare e ridurre i consumi e le emissioni di CO2”.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa Svimed.onlus al numero 3466441286 o via email paes.obiettivozero@gmail.com. E’ stata inoltre attivata una pagina social all’indirizzo internet   www.facebook.com/paesobiettivozero. Materiale informativo verrà distribuito a tutte le famiglie, per portare a casa utili consigli per risparmiare e conoscere meglio il Patto dei Sindaci “Obiettivo Zero – Valle degli iblei”.

Print Friendly, PDF & Email