Autostrada Siracusa-Gela, dall’Anas al Cas 20mlioni per normalizzare la situazione

“Proficuo incontro, questa mattina, tra l’Assessore regionale alla Mobilità e alle Infrastrutture, Luigi Bosco, e i vertici di Anas e Cas, in merito al proseguimento dei lavori per l’autostrada Siracusa-Gela e, in particolare, per quanto concerne i cantieri nell’area di Ispica e Modica e le preoccupazioni di cui ci siamo già occupati nei giorni scorsi”.

Lo annuncia il parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, che spiega: “L’Assessore Bosco mi ha comunicato l’esito della riunione odierna che è servita a fare il punto della situazione coordinando il lavoro tra Assessorato, Consorzio per le Autostrade Siciliane e Azienda Nazionale Autonoma delle Strade e, naturalmente, con la ditta appaltatrice. Come molti ricorderanno, il mese scorso si è verificato uno stop ai lavori che ha destato non poca preoccupazione. Criticità che, è emerso dall’incontro, sono state superate”.

“E’ stato definito l’iter che da qui in avanti consentirà la costanza dei lavori nei cantieri – spiega ancora Dipasquale – con l’intervento economico da parte di Anas nei confronti del Cas con ben 20 milioni di euro. Ciò porterà alla normalizzazione della situazione in atto”.

La cifra – conclude il parlamentare del PD – rappresenta una buona boccata d’ossigeno per le aziende coinvolte, ma non ci adageremo sugli allori. Ringraziamo l’assessore Bosco per l’impegno speso in questo mese e, insieme a lui, siamo vigili e non faremo mancare il nostro lavoro perché si possa raggiungere il traguardo”.

Print Friendly, PDF & Email